Contenuto sponsorizzato

Truffatori in azione nelle Giudicarie

La polizia delle Giudicarie mette in guardia la cittadinanza e invita ad allertare immediatamente le forze dell'ordine per un pronto intervento. Il modus operandi ormai è noto, un tema trattato anche dalla trasmissione delle Iene. Le truffe si aggirano intorno ai 2.500-3.000 euro

Pubblicato il - 23 novembre 2017 - 09:41

GIUDICARIE. Ritornano i 'furbetti' del 'porta a porta'. Questa volta il raggiro consiste nel far firmare un contratto spacciandolo per un buono sconto e alcuni tentativi di truffa da 3 mila euro sono accaduti anche nelle Giudicarie.

 

La polizia delle Giudicarie mette in guardia la cittadinanza e invita ad allertare immediatamente le forze dell'ordine per un pronto intervento. Il modus operandi ormai è noto, un tema trattato anche dalla trasmissione delle Iene nella puntata del 5 novembre scorso. Il primo approccio con i consumatori avviene al telefono: "passerà un venditore a lasciare un catalogo di prodotti per la casa e un buono sconto da utilizzare subito".

 

Poco dopo il venditore suona alla porta e parla di incredibili sconti effettuati dalla propria azienda e propone il trattenimento in visione del catalogo dei beni acquistabili, affermando a più riprese come non vi sia alcun vincolo d'acquisto in capo al consumatore.

Solo alla fine della chiacchierata, sempre confermando come tutto ciò non sia altro che un pro-forma atto al rilascio del catalogo in visione e del buono sconto, viene abilmente chiesto di apporre alcune firme su fogli presentati dal venditore stesso.

A distanza di circa un mese dal primo incontro (naturalmente oltre i 14 giorni previsti per il recesso) ecco che emerge l'inganno: un nuovo (diverso) venditore si reca presso l’abitazione affermando come, in base al contratto firmato, ci si è impegnati ad effettuare un acquisto di importo normalmente tra i 2.500 e i 3.500 euro.

 

Nel caso poi in cui il consumatore si rifiuti di effettuare il pagamento vengono paventate fantomatiche cause giudiziarie, recanti elevate spese per lo stesso e viene proposto come alternativa un pagamento rateale. 

Video del giorno
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 14 luglio 2018
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

16 luglio - 18:11

Il giovane è stato arrestato domenica pomeriggio. Durante la mattinata denunciato anche un 28enne di Predazzo per possesso di hashish

16 luglio - 12:12

Lamentele dei vicini per i rumori ma il fondatore della ditta di trasporti si difende: "Ho segnalato il problema alla Provincia ma non sono intervenuti. Ho avuto danni per 100 mila euro, per questo il dissuasore acustico"

16 luglio - 17:39

Dalle problematiche legate alle violenze sulle donne, all'aiuto degli anziani, dall'impegno per i giovani, all'acquisto di defibrillatori e alla messa a dimora di molti alberi da frutto l'anno di presidenza di Frattari è stato particolarmente ricco. Qualche giorno fa il passaggio di consegne

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato