Contenuto sponsorizzato
Doveva scontare 9 mesi per furto. Arrestato 36enne sul treno Monaco - Venezia

L'arresto è avvenuto durante i servizi di controllo nella zona di frontiera dagli agenti di Polizia del Brennero

Pubblicato il - 12 settembre 2017 - 13:45

BRENNERO. Alla vista degli agenti ha tentato di rifugiarsi nella toilette del treno ma è stato bloccato. Nell’ambito dei servizi di controllo nella zona di frontiera, recentemente implementati, anche in ingresso nel territorio nazionale, gli agenti del Commissariato di Polizia, hanno arrestato un cittadino rumeno di 36 anni, in quanto destinatario di un ordine di reclusione di 9 mesi emesso dalla Procura di Pistoia.

 

L'arresto è avvenuto alle 14 di ieri. Gli agenti presenti sul treno internazionale proveniente da Monaco e diretto a Venezia, si sono accorti che il soggetto alla loro vista tentava di scappare dirigendosi verso il bagno.

 

Dai successivi accertamenti al terminale, è risultato il provvedimento di reclusione e risultava pendenti il provvedimento di esecuzione indicato in precedenza e relativo a una serie di furti aggravati (anche di veicoli)e invasioni di terreni commessi principalmente in provincia di Pistoia.

 

Il soggetto, destinatario anche di decreto di allontanamento, è stato poi associato presso la Casa Circondariale di Bolzano .

 

Video del giorno
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

23 settembre - 13:10

Era nell'aria da mesi, ora è ufficiale. Aperto nel 2012 attraverso un protocollo che impegnava l'Itea (proprietaria dei locali) e Forum Trentino per la Pace (promotore dell'iniziativa), ha visto il succedersi di due diverse gestioni

23 settembre - 15:11

Tante le iniziative in campo tra eventi, divertimento e degustazioni. La pera protagonista della kermesse organizzata dalla Pro loco di Vattaro in sinergia con le realtà agricole e artigiane dell'Altipiano della Vigolana

23 settembre - 06:53

Nel secondo trimestre dell'anno, aprile-giugno, l'occupazione resta invariata. Bene trasporti e manifatturiero, giù 'servizi alle imprese e terziario avanzato'. Luca Rigotti, vice presidente della Camera di commercio: "Quadro generalmente favorevole, ma segnali contrastanti dalla domanda interna, meglio l'export. L'agricoltura darà risultati soddisfacenti"

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato