Contenuto sponsorizzato
A novembre termineranno i lavori per il nuovo canile di Trento

La spesa complessiva sarà di 925 mila euro di cui 600 mila euro che arrivano dalla Provincia mentre 300 circa sono stati messi dal Comune di Trento

Pubblicato il - 12 settembre 2017 - 18:49

TRENTO. Entro novembre di quest'anno sarà terminato il nuovo canile posizionato nell'area di 7 mila e 500 metri quadri di proprietà di Trentino Trasporti, nel sobborgo di Vela lungo l'Adige, tra l'autostrada e la tangenziale.

 

La spesa complessiva sarà di 925 mila euro di cui 600 mila euro che arrivano dalla Provincia mentre 300 circa sono stati messi dal Comune di Trento per creare degli spazi accoglienti per gli animali.

 

L'esigenza di trovano una nuova dislocazione per il canile di Trento è nata dal fatto che l'attuale zona dove si trova oggi il canile di via delle Bettine sarà interessata dai lavori di realizzazione dello svincolo tangenziale di Trento e la Provinciale e l'Interporto.

 

Le strutture previste sono un edifico per uffici e servizi di circa 225 metri quadri, un edificio con box coperti per ospitare dai 48 ai 72 cani, due strutture per box scoperti per ospitare dai 16 ai 32 cani più un piccolo deposito.  

 

 

 

 

Video del giorno
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 20.25 del 18 Novembre
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Guarda le edizioni precedenti
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

18 novembre - 18:25

Il quotidiano di Sallusti dedica un articolo a questa pagina Facebook che da più di un anno pubblica frasi contro il Natale condite da citazioni di cartoni Disney, frasi del Principe di Bel Air ed eventi tipo quello del 25 dicembre titolato "Niente". Leggere per credere (ps poi ci sono cascati anche altre testate)

18 novembre - 19:22

La forza politica si avvicina ai territori e cerca di sfruttare le esperienze maturate nelle amministrazioni locali: "Siamo un vero partito territoriale e autonomista". Il coordinamento sarà guidato da Fabio Dalledonne. Presenti come ospiti Oss Emer, Negriolli e Stenico

18 novembre - 16:57

Il sindaco Nicolussi: "Serve perché tutti i turisti, tutte le persone che passano da qui si accorgano che in questi posti ci abita una comunità con una sua propria lingua, una lingua che esisteva già quando Dante Alighieri scriveva la sua Commedia

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato