Contenuto sponsorizzato

Si sente male dopo un litigio, pastore in gravi condizioni al Santa Chiara

Nella serata di ieri il litigio durante il quale il 46enne è stato colpito con un corpo contundente. Questa mattina il malore e il trasporto in elisoccorso in ospedale 

Pubblicato il - 12 settembre 2017 - 16:41

BRENTONICO. Si trova in condizioni gravi all'ospedale di Trento, l'uomo di 46 anni che questa mattina è stato colpito da un malore che lo ha fatto accasciare a terra a malga Susine in località Polsa

 

L'uomo, secondo le prime informazioni, sarebbe stato vittima di una aggressione avvenuta nella serata di ieri. Si tratterebbe di una lite tra due pastori. Uno di questi, il 46enne, avrebbe avuto la peggio, colpito da un corpo contundente. 

 

La causa del litigio sembra sia ascrivibile a futili motivi. I carabinieri su ordine della magistratura stanno ricostruendo gli eventi per verificare l'esatta dinamica di quanto è accaduto per verificare eventuali ipotesi di reato.  

 

L'uomo,  a seguito del malore, sembra sia stato soccorso dallo stesso pastore che lo avrebbe aggredito ieri ma, durante la mattina, le sue condizioni si sono aggravate a tal punto da dove attivare i soccorsi che sono intervenuti con l'elicottero del 118. L'uomo è stato trasportato d'urgenza al Santa Chiara dove si trova in gravi condizioni. 

Video del giorno
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 19 maggio 2018
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

21 maggio - 06:01

Sarà una camminata che partirà da piazza della Mostra e terminerà in piazza della Portela. Franco Dapor dell'associazione Rinascita di Torre Vanga: "Invitiamo tutti i cittadini a partecipare. Chiediamo alle istituzioni maggiore costanza nei controlli" 

21 maggio - 11:22

Lorenzo Conci l'ha definito "leone da tastiera" in un post che commentava la conferma della condanna di Rizzi per le pesanti parole usate dall'animalista nel giorno della morte di Diego Moltrer. Querela anche per due utenti che hanno commentato il post

21 maggio - 11:24

Doppio diario, dalla Francia e dal Sud Italia. In un caso direzione Bardonecchia dopo aver attraversato l’umanità che, cercando di non far rumore,  nei camion e nei boschi e sotto i ponti cerca un'opportunità. Nell'altro, direzione Lecce, tra gli operatori dello Sprar di Campi Salentina

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato