Contenuto sponsorizzato

Eleonora Strobbe, atleta dell'università di Trento, medaglia d'oro agli Europei di tiro con l'arco

La giovane è riuscita a portarsi a casa anche un argento nella competizione individuale

Pubblicato il - 30 agosto 2017 - 15:56

TRENTO. Eleonora Strobbe, atleta del programma TopSport dell’Università di Trento, è medaglia d’oro agli Europei di Tiro con l’arco, disciplina Campagna, svoltisi nei giorni scorsi a Mokrice-Catez, Slovenia.

La giovane è riuscita a portarsi a casa anche un argento nella competizione individuale.

 

Eleonora è attualmente iscritta al Corso di laurea in lingue moderne presso il Dipartimento di Lettere e Filosofia e fa parte della Compagnia arcieri Altopiano di Pinè. Nella sua carriera di atleta ha raggiunto numerosi traguardi: dal 2007, anno della prima convocazione nella nazionale italiana, ha vinto 16 medaglie internazionali (tra Mondiali ed Europei). Ai Mondiali di tiro con l'arco - disciplina Campagna - è salita sul podio per ben quattro edizioni consecutive (2010, 2012, 2014 e 2016).

 

"Sono soddisfatta del punteggio durante la gara di qualifica – ha spiegato l'atleta - dispiace aver perso l'oro anche quest'anno aggiudicandomi comunque l'argento! Ora si torna a casa a preparare i Mondiali - specialità 3D in Francia e a proseguire la scrittura della tesi!".

Video del giorno
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 17 gennaio 2018
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Guarda le edizioni precedenti
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

18 gennaio - 12:47

Proposta dal consigliere Giacomo Bezzi, il testo è stato votato all'unanimità. Ma Claudio Cia: "In questi ultimi anni si è puntato anche troppo sugli elicotteri impoverendo i servizi nelle valli. Il costo di quello preso a noleggio è di 7 mila euro al giorno"

18 gennaio - 15:58

Per il vicario genere: "Troppe incombenze amministrative ed economiche per i parroci che hanno anche più parrocchie. Serve l'aiuto dei laici"

17 gennaio - 19:43

La sua rielezione sembrava tramontata ma Dellai spinge perché si ripresenti sul collegio senatoriale che lo ha eletto nel 2013. Di conseguenza toccherebbe a Mellarini spostarsi su quello più insidioso di Pergine. Il braccio di ferro è già iniziato

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato