Contenuto sponsorizzato
Università, al via domani la settimana di orientamento

Un'intera settimana per capire comune funziona l'università e la vita universitaria 

Pubblicato il - 20 agosto 2017 - 11:31

TRENTO. L'obiettivo è quello di offrire la possibilità a 100 studenti di capire come funziona l'università e conoscere meglio magari quale potrebbe essere il percorso di studio più adatto secondo le proprie attitudini.

 

Prenderà il via domani, grazie all'impegno congiunte dell’Università degli Studi di Trento e la Libera Università di Bolzano, la quarta edizione della Settimana di orientamento alla scelta universitaria.

Si tratta di un’opportunità, come già detto, di orientamento allo studio e alla vita universitaria, che prevede lezioni di docenti, incontri con esponenti delle professioni e della cultura, attività formative e culturali nei due capoluoghi del Trentino Alto Adige.

 

Le attività sono rivolte a studenti del penultimo anno di scuola secondaria di secondo grado che desiderano fare una scelta agli studi universitari consapevole, matura e meditata.

Gli Istituti hanno potuto segnalare al massimo quattro studenti, meritevoli e interessati. Tra le candidature ricevute, le due Università hanno selezionato fino a 100 studenti che saranno ammessi a partecipare.

 

 

Gli studenti sono stati selezionati in base ai risultati scolastici e ad una valutazione complessiva del loro profilo con riferimento agli ambiti di interesse di studio, alle attività extrascolastiche, alle competenze linguistiche  e alla motivazione a partecipare all’iniziativa.

 

Video del giorno
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

25 settembre - 19:02

Ferie forzate per il wine maker della cantina sociale Mori Colli Zugna e per l'enologo della Cantina sociale di Ala. Entrambi – non per caso … - sono tra i promotori di un ‘manifesto’ che ripensa il modo di gestire il ‘vigneto Trentino’

25 settembre - 20:12

Esilarante siparietto su Facebook con i consiglieri Lombardo, Maschio e Moranduzzo che dimenticano che in consiglio era passato un provvedimento. Stanchina fa chiarezza e allora arrivano le scuse, che non bastano. Ma davvero via Perini diventerà a una corsia? La risposta a il Dolomiti di Italo Gilmozzi

25 settembre - 19:05

Dopo un incremento di presenze turistiche che ha sfiorato il 40% nel 2016, per il Nepal si prevede nel 2017 un aumento ancora più significativo, fino a circa 3 milioni di viaggiatori. Ecco i consigli di Viaggigiovani.it

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato