Contenuto sponsorizzato
L'Eroica sbarca nelle Dolomiti tra bici vintage e patrimonio dell'Unesco

Ciclismo. La manifestazione nata a Gaiole in Chianti arriva dove tra le montagne, dove il ciclismo è diventato protagonista. Tante le iniziative tra sabato 16 e domenica 17 settembre

Eroica Dolomiti (foto Paolo Martelli)
Pubblicato il - 12 settembre 2017 - 16:29

SAN CANDIDO. La Val Pusteria, le Tre Cime di Lavaredo, Cortina e il lago di Misurina, questa la splendida cornice per la prima edizione dell'Eroica Dolomiti, evento riservato ai soci del Ciclo club e legato a doppio filo alla manifestazione organizzata a Gaiole in Chianti.

 

Tre i percorsi che si snodano tra le montagne, dove il grande ciclismo ha scritto la propria storia e gran parte della propria leggenda per un patrimonio naturale che esalta il connubio tra bici, fatica, eroismo e avventura. Il patrimonio Unesco dell'umanità potrà essere vissuto in sella alla propria bici pedalando sul percorso corto (73 chilometri e 1.105 metri di dislivello), medio da 97 chilometri e 1.870 metri di dislivello oppure lungo di 131 chilometri e 3.000 metri di dislivello.

 

La proposta di partecipazione prevede due notti in hotel dal 15 al 17 settembre), quindi la manifestazione all'Eroica Dolomiti (sabato 16 settembre), ma anche la cena del sabato sera e la pedalata allo stabilimento della Loacker sulla ciclabile che collega San Candido a Lienz (domenica). In alternativa si può partecipare con l’iscrizione all'Eroica Dolomiti e alla Cena degli Eroici (Qui info e prenotazioni).

Video del giorno
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

23 settembre - 13:10

Era nell'aria da mesi, ora è ufficiale. Aperto nel 2012 attraverso un protocollo che impegnava l'Itea (proprietaria dei locali) e Forum Trentino per la Pace (promotore dell'iniziativa), ha visto il succedersi di due diverse gestioni

23 settembre - 15:11

Tante le iniziative in campo tra eventi, divertimento e degustazioni. La pera protagonista della kermesse organizzata dalla Pro loco di Vattaro in sinergia con le realtà agricole e artigiane dell'Altipiano della Vigolana

23 settembre - 06:53

Nel secondo trimestre dell'anno, aprile-giugno, l'occupazione resta invariata. Bene trasporti e manifatturiero, giù 'servizi alle imprese e terziario avanzato'. Luca Rigotti, vice presidente della Camera di commercio: "Quadro generalmente favorevole, ma segnali contrastanti dalla domanda interna, meglio l'export. L'agricoltura darà risultati soddisfacenti"

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato