Contenuto sponsorizzato

Alla scoperta del Nepal tra trekking, cultura hindu e buddista

Dopo un incremento di presenze turistiche che ha sfiorato il 40% nel 2016, per il Nepal si prevede nel 2017 un aumento ancora più significativo, fino a circa 3 milioni di viaggiatori. Ecco i consigli di Viaggigiovani.it

Spazio autogestito
Di Spazio autogestito - 25 settembre 2017 - 19:05

TRENTO. La vera 'nuova meta' del 2017 secondo la Bibbia dei viaggiatori, la guida Lonely Planet, è il Nepal e tutta la sua meraviglia. Noi di Viaggigiovani.it, per la fine dell'anno proponiamo itinerari simili, ma al contempo con significative e speciali differenze, per scoprire il Paese che vanta le cime più alte del globo, con un’attenzione speciale al contatto diretto con i costumi delle popolazioni locali.

 

Dopo un incremento di presenze turistiche che ha sfiorato il 40% nel 2016, per il Nepal si prevede nel 2017 un aumento ancora più significativo, fino a circa 3 milioni di viaggiatori.

Numeri in crescita dovuti a diversi fattori, ma soprattutto ad una maggiore conoscenza della 'destinazione Nepal', che non è più solo appannaggio esclusivo di alpinisti e rocciatori esperti, ma offre itinerari adatti a tutti gli amanti dei trekking in mezzo alla natura. Il maggior numero di persone arriva da Cina, India, Sri Lanka, Stati Uniti e Gran Bretagna, ma gli italiani, popolo di viaggiatori, non possono perdere questo spettacolo.

 

Proprio per questo motivo, abbiamo studiato ben tre proposte in piccolo gruppo, calibrate sulle diverse esigenze. Tutti gli itinerari di viaggio in Nepal sono naturalmente pensati per avvicinarsi con dolcezza alla cultura nepali, fatta di un meraviglioso mix di cultura hindu e buddista.

 

Dalla capitale Kathmandu, nome che evoca storie e leggende, ci sposteremo in remoti villaggi sherpa abbarbicati sulle montagne, dove la vita ha mantenuto il duro ritmo imposto dalla natura con un’incredibile dolcezza.

 

TOUR NEPAL TREKKING

Il tour Nepal Trekking, sorpresa tra le tante nostre proposte di gruppo, è un itinerario per tutti gli amanti della montagna e dei paesaggi senza fine. Sperimentando 4 giorni di facili camminate di media durata nel classico e meraviglioso circuito dell’Annapurna, osserveremo alcune delle cime più eleganti ed elevate al mondo, come il Dalaughiri e l'Annapurna I, pernottando nei locali community lodge (strutture simili ai nostri rifugi). Ricorda gli scarponi, al resto penseremo noi (Qui info).

 

TOUR NEPAL CLASSIC

Con la proposta Nepal Classic ci si può avventurare alla scoperta della fauna e flora del parco Chitwan, un tour indimenticabile e perfetto anche per tutta la famiglia! Qui - natura permettendo - incontreremo la leggendaria tigre reale del Bengala, lasciandoci ammaliare qualche giorno dopo dallo spettacolo della catena dell’Hymalaia (Qui info).

 

TOUR NEPAL ORIGINAL

Il viaggio Nepal Original, come suggerisce il nome, prevede un itinerario originale: infatti dormiremo in homestay a Ghale Gaun, esperienza che ci permetterà di entrare in stretto contatto con le popolazioni nepalesi. Il villaggio di Bandipur ed i suoi tramonti da favola, Patan e le sue costruzioni antiche, completano questo viaggio in Nepal (Qui info).

Ottobre, novembre e dicembre sono i mesi migliori per scoprire il Nepal e noi di Viaggigiovani.it ti aspettiamo per raggiungere il tetto del mondo.

Video del giorno
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 14 Dicembre 2017
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Guarda le edizioni precedenti
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

16 dicembre - 06:48

Rossi parla del Trentino che per 5 anni ha governato, descrivendolo così: "Un Trentino orgoglioso della sua specialità, un Trentino possibile perché sostenibile, capace di essere aperto al futuro, consapevole che l'identità non è un fatto statico ma in evoluzione continua"

15 dicembre - 19:01

Nessuna condanna per il giovane disabile trovato in possesso di 23 piante di cannabis. Usava la sostanza per curarsi ma fu denunciato. Oggi l'assoluzione per non aver commesso il fatto

15 dicembre - 19:02

L'uomo, secondo la trasmissione Pomeriggio 5 e la stampa veneta, si troverebbe in una casa di 3 piani pagata dalla diocesi. Immediata la smentita della Curia padovana

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato