Contenuto sponsorizzato
Tra guru, ricchi camuffati, coppie innamorate e entusiasti. Quale tipo di viaggiatore sei?

Il sito Viaggigiovani.it ha identificato nove tipologie di viaggiatori. Ecco l'identikit, voi li avete incontrati? 

Spazio autogestito
Di Spazio autogestito - 12 settembre 2017 - 13:51

TRENTO. Quando si viaggia è naturale e inevitabile incontrare gente da ogni parte del mondo. Persone ricche, povere, intelligenti, stupide, divertenti, noiose, stimolanti, ridicole… la lista è infinita.

 

Per meglio identificare i diversi tipi di persone in cui potresti imbatterti, Viaggigiovani.it ti elenca nove diverse tipologie che ha analizzato per una sorta di guida su chi far diventare tuo amico e chi, invece, evitare. 

 

E tu quale tipo di viaggiatore sei?
 

IL FANATICO DELL’AVVENTURA
Molti viaggiatori amano raffigurarsi come dei veri avventurieri, ma lo sono veramente? Probabilmente potrai incontrare il 'travel addicted' durante una cena, intendo a raccontare una delle sue avventure, che inevitabilmente racchiude mini-avventure.

 

Nell’unico momento in cui non sta raccontando un’avvincente avventura... è solo perché è intento a mangiare. Questi viaggiatori sono spesso contagiosi e non vedono l’ora di coinvolgere persone nelle loro giornate mozzafiato, fai attenzione a non incrociare il loro sguardo o il rischio è che diventeranno i tuoi nuovi compagni di avventura. 

L’ENTUSIASTA
Questi viaggiatori sono davvero forti, sono sempre felici e sprizzano felicità da tutti i pori, per tutto ed in ogni momento. A volte può risultare difficile avere grande entusiasmo nel cercare nuove mete totalmente incognite da raggiungere, ma se incontri un viaggiatore su di giri come l’'entusiasta', lui saprà come trasmetterti la giusta foga per ogni cosa. Scegliere di fare un viaggio, o una parte dello stesso, con una di queste persone ti assicura un susseguirsi di scoperte e un ricollegamento con il proprio spirito! Il loro entusiasmo costante e continuo è davvero accattivante, generalmente dicono cose tipo “ Wooow, qui le bacchette cinesi sono molto più in legno che a casa!” e tu non potrai fare altro che ridere, mi raccomando, ridere sempre. 

IL LAMENTONE
Se l’entusiasta non è, però, di luna buona, si trasforma in un vero e proprio 'lamentone' e questo può diventare davvero fastidioso. Capire lo stato d’animo di questi viaggiatori è semplice, basta osservare il loro comportamento. Esclamazioni del tipo “l’indiano che ha il ristorante sulla strada di casa di mia mamma fa un curry migliore”, oppure “non ci posso credere, questo wi-fi è lentissimo, la Mongolia fa schifo!” fanno subito intuire che il 'lamentone' è all’attacco, prova a parlarci e fargli capire il valore aggiunto del poter visitare questi luoghi...convincerlo non sarà una passeggiata. 

IL FESTAIOLO
Il festaiolo ha una routine ben precisa: si sveglia e beve, fa colazione e beve, va a pranzo e beve, cena e beve... va a letto e... beve. Sembra che abbiano dichiarato guerra alla loro dignità e alle loro cellule cerebrali. Se si è dell’umore giusto possono essere veramente divertenti e di compagnia, ma, bisogna dirlo, generalmente sono tra le cose più fastidiose che si possano incontrare durante un viaggio. Se c’è un bel party, condividi la serata con il festaiolo, ma non altre occasioni, rischieresti di passare il resto del viaggio al piano bar del tuo hotel. 

IL RICCO CAMUFFATO
Questo tipo di viaggiatore è facilissimo da riconoscere, ha sempre una chitarra tra le mani, indossa una t-shirt rigorosamente con collo a V ed un ego sempre in bella mostra. Parla di selvagge avventure ma in realtà preferisce il divano, facilmente riuscirà ad attirare l’attenzione della ragazza più bella dell’hotel/ostello/paese, ma non avrà poi molto da raccontarle. Dà l’impressione di essere un barbone, in realtà il suo guardaroba è ben studiato ed i vestiti che indossa costano più del tuo volo di ritorno... Se sei single potrebbe essere un buon incontro per passare qualche ora, non di più.

IL GURU AUTONOMINATO
La cosa che adora fare di più il 'Guru Autonominato' è darti tutte le informazioni che tu non hai mai richiesto. Spesso sono informazioni incorrette e inventate come ad esempio “puoi evitare gli effetti del jetlag non mangiando per una settimana prima e dopo il volo”.

 

Il 'Guru Autonominato' non vede l’ora di elargire consigli senza che nessuno ne abbia richiesta la necessità, il suo obiettivo è convincerti che la tua esperienza sarà migliore grazie ai suoi suggerimenti. Al contrario, tu vorresti solo prenderlo a pugni per rendere veramente migliore la tua vacanza. Ti consigliamo di non farlo, anche se sarà difficile resistere alla tentazione. 
 

LA COPPIA INNAMORATA
Molto di più di una semplice coppia innamorata, soprattutto se sono in un ambiente totalmente estraneo al loro. Questo comporta generalmente due reazioni. La prima: la ragazza non apprezza la situazione in cui si trova e la reazione è “non posso crederci che tu mi abbia convinto a venire qui!” piangendo disperata e tentando di accoltellare il fidanzato con un cucchiaino da tè.

 

La seconda: entrambi stanno apprezzando l’esperienza e sembra vivano su un altro pianeta fatto di coccole e amore. Cercano di contagiare ogni viaggiatore che incontrano con il loro romanticismo, tra baci, abbracci, parole dolci e vocine... non ci sarà tregua, noi vi abbiamo avvertito.

IL VECCHIO E SAGGIO
Incontrare questi viaggiatori è comune come trovare un ago in un pagliaio. Generalmente il 'vecchio e saggio' è stato in ogni parte del mondo, e almeno due volte, ma lo raccontano senza alcuna presunzione. Riesce a dare informazioni precise, solo se richiesto e generalmente rappresenta il miglior consiglio che si possa ricevere.

 

Il 'vecchio e saggio' è quasi sempre più anziano, anche se può succedere di incontrare ragazzi giovani che hanno deciso di vivere la vita in totale libertà e in viaggio. Se possibile, condividi parte del viaggio con questa persona, vedrai, farai e imparerai cose che nemmeno immagini. 

IL RAGAZZO/A DELLA PORTA ACCANTO
Sì, i viaggiatori possono essere veramente di infinite tipologie, ma c’è una maggioranza che noi definiamo 'il ragazzo/a della porta accanto' e capire il perché è davvero semplice. Sono viaggiatori semplici, che esplorano, aiutano, consigliano e condividono tutto con infinita naturalezza. Sono le persone con le quali è, in assoluto, più semplice entrare in relazione, e facilmente renderanno il tuo viaggio, il viaggio della vita. Ehi, magari tu sei proprio uno di loro.

 

 

Video del giorno
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

24 settembre - 12:40

Il popolare giornalista ospite applauditissimo al Festival delle Resistenze contemporanee di Trento: "E' un privilegio, infatti che differenza c'è tra un trentino e un veneto?"

24 settembre - 20:16

Dal presidente altoatesino Arno Komaptscher al senatore Franco Panizza, dal deputato Riccardo Fraccaro al consigliere Walter Kaswalder, tutti al fianco del governo catalano. "L'autonomia della Catalogna esiste solo sulla carta. Stessa situazione qui negli anni '50, solo che il clima internazionale era favorevole" 

24 settembre - 18:56

L'incidente è avvenuto intorno alle 15.30 sulla statale 421. Ad avere la peggio la signora che era alla guida dell'altro mezzo trasportata all'Ospedale di Arco con diversi traumi

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato