Contenuto sponsorizzato

Rischiava la vita per una rete impigliata nel palco, cervo salvato lungo l'Avisio

Il grande animale aveva la vista coperta e grosse difficoltà a muoversi. Lo ha individuato il personale del corpo forestale e con un difficile intervento sono riusciti a liberarlo

Pubblicato il - 13 settembre 2018 - 13:03

CEMBRA LISIGNAGO. Vagava per il bosco con un grande brandello di rete di plastica impigliato tra le corna che ne stava mettendo a serio rischio la vita. Fortunatamente è stato individuato dal personale del corpo forestale e, con grandi difficoltà, è stato liberato da quel pericoloso impiccio e rimesso in libertà

 

I fatti si sono svolti lunedì 10 settembre. L'animale, un cervo adulto di grosse dimensioni, si aggirava sul greto del torrente Avisio all'altezza di Albiano, tra i boschi ripariali e le gole profonde scavate dall’acqua con il palco completamente avvolto da una rete di plastica che ostacolava molto i suoi movimenti, creando anche problemi di vista all'animale che difficilmente avrebbe potuto sopravvivere a lungo in quelle condizioni.

 

Nel corso delle attività ordinarie di gestione del territorio e della fauna, il personale del corpo forestale trentino, e in particolare della stazione forestale di Cembra Lisignago, aiutato dai guardiacaccia dell’associazione cacciatori trentini e con il supporto del personale veterinario della azienda provinciale per i servizi sanitari lo hanno individuato e salvato. L' avvicinamento è stato difficoltoso vista l’orografia della zona e la diffidenza dimostrata dal cervo. Alla fine, a distanza di sicurezza ed in un luogo idoneo, l’animale è stato sedato con l’ausilio di un lancia siringhe e subito liberato dalla rete. 

 

All'animale sono state applicate due marche auricolari distintive per poterne monitorare successivamente gli spostamenti e le abitudini anche a fini scientifici; ne sono stati rilevati i parametri biometrici ed alla fine è stato risvegliato e seguito nelle prime fasi di spostamento e le informazioni che si hanno è che sta bene ed è in piena salute, tornato libero di muoversi tra i boschi.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 25 giugno 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

27 giugno - 06:01

I requisiti per la captivazione dell'orso ci sarebbero in quanto viene considerato problematico e troppo confidente. Anche i numeri ci sarebbero per procedere, ma a mancare per l'ok alcune criticità legate a formazione, informazione e prevenzione. Quelle serate che organizzava il centrosinistra nei territori erano propedeutiche anche per adempiere al piano Pacobace

26 giugno - 22:13

Dopo una mattinata dedicata alle celebrazioni in onore di San Vigilio, la Disfida regala ancora un grande spettacolo prima dei fuochi d'artificio a chiudere la kermesse numero trentasei

26 giugno - 21:03

Dal Comune all'Apt, da Trentino Marketing alla Provincia, c'è grande amarezza per il passo indietro dei giallorossi a 72 ore dal raduno. Si valutano quali clausole dell'accordo salvare, ma le penali si aggirano intorno ai 400 mila euro, cioè il costo del ritiro, che sarebbe stato quattro volte tanto rispetto a due anni fa 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato