Contenuto sponsorizzato

IL VIDEO. Vento caldo e siccità, a Levico si alzano in aria nuvole di polvere

Il fenomeno è stato ripreso da Giampaolo Rizzonelli di Meteo Triveneto. Nel mese di dicembre considerando le precipitazioni di Trento e Levico, i valori sono il 92% inferiori rispetto al media 

Pubblicato il - 05 gennaio 2019 - 19:54

LEVICO. Ennesimo episodio di foehn in Trentino nella giornata di sabato, il cosiddetto vento di caduta che deriva dalla presenza di una depressione a nord delle Alpi. Il fenomeno è stato ripreso a Levico da Giampaolo Rizzonelli di Meteo Triveneto.

 

Le raffiche hanno raggiunto i 71 km/h. Nelle immagini è ben evidente come le precipitazioni e le nuvole si fermino al di là delle Alpi con solo qualche sfondamento oltre confine, limitato solo alla parte nord dell'Alto Adige.

Il vento ha alzato vere e proprie nuvole di polvere nelle campagne di Levico a dimostrazione dello stato di siccità in cui si trova il territorio.

Per quanto riguarda le precipitazioni, a Levico come a Trento, l'ultimo episodio risale al 19/20 dicembre e in entrambe le località sono stati registrati circa 5 mm di acqua. Dal punto di vista nevoso, invece, la precipitazione nel comune di Levico è resistita al suolo per pochi giorni a causa di un altro episodio di foehn alla vigilia di Natale che aveva fatto sciogliere praticamente tutto il manto nevoso.

 

Tra i dati piuttosto singolari troviamo quelli riguardanti alla temperatura che ieri, a Levico, è passata da -6°C di minima a +11°C di massima. Grazie al foehn  alle 19 i gradi erano ancora 10 quando venerdì alla stessa ora eravamo a -2°C.

 

Nel mese di dicembre le precipitazioni sono state inferiori del 92% rispetto ai valori medi. A Trento (fonte Meteotrentino) sono state pari a 4,8 mm contro una media per il mese di 61,3 mm, mentre a Levico la media storica è di 64,4 mm.

Per trovare precipitazioni piovose degne di nota dobbiamo tornare al periodo tra il 23 e il 26 novembre.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 24 aprile 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

26 aprile - 12:47
Questa pratica di utilizzare i teli è stata sperimentata nel 2011 sul ghiacciaio Presena sul Tonale. Un provvedimento importante, ma non risolutivo, ormai i ghiacciai si ritirano in modo sempre più evidente e veloce. Serve in particolare per salvare la stagione invernale
26 aprile - 06:01

Magari sono studenti "fuori corso", ma sembra che ognuno abbia il suo compito, c'è quello che gestisce e controlla dall'esterno, un palo all'interno per monitorare gli spostamenti degli uomini della sicurezza e quindi solitamente in cortile ecco il mercato, si contratta e acquista

25 aprile - 21:44

Tra i primi, in assoluto, a mobiliarsi per intercettare possibili radiazioni scese in campo il laboratorio di Fisica atomica e molecolare della Facoltà di Scienze di Povo, sopra Trento. Il professore Zecca: "Il ruolo degli scienziati è essenziale per rilevare e divulgare possibili – anche minimi, quasi impercettibili – pericoli per la qualità della nostra vita"

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato