Contenuto sponsorizzato

Inquinamento nel lago di Garda: quattro le località 'fortemente inquinate' individuate da Legambiente sul Benaco

Sono a Salò, Padenghe, Desenzano e Lazise le località più inquinate del maggior lago italiano: nel mirino ci sono sempre canali e foci, i principali veicoli con cui l'inquinamento microbiologico, causato da cattiva depurazione o scarichi illegali, arriva in acqua

Di Filippo Schwachtje - 19 luglio 2021 - 17:21

GARDA. Su un totale di 12 punti di rilevazione, tutti sui versanti bresciani e veronesi del lago di Garda, ben 5 località sono risultati inquinate, di cui 4 'fortemente'. Questo l'esito dell'ultima rilevazione effettuata dalla Goletta dei Laghi di Legambiente, che anche quest'anno è tornata ad analizzare le acque del lago di Garda. Nel mirino, spiega Legambiente, ci sono sempre canali e foci, i principali veicoli con cui l'inquinamento microbiologico, causato da cattiva depurazione o scarichi illegali, arriva nei laghi.


I criteri di giudizio individuati da Goletta dei Laghi prevedono due 'livelli' di inquinamento ('inquinato' e 'fortemente inquinato') in base alla quantità di Enterococchi Intestinali e Escherichia Coli rilevate (maggiori rispettivamente di 500 UFC/100 millilitri e/o di 1000 UFC/100 millilitri nel primo caso e maggiori di 1000 UFC/100 millilitri e/o maggiori di 2000 UFC/100 millilitri nel secondo).

 

Sulla sponda bresciana, i punti critici individuati tre sul totale dei sei prelievi effettuati: la località Le Rive a Salò, dove dai prelievi effettuati alla foce di un canale nei pressi della spiaggia le acque sono state giudicate 'fortemente inquinate', la località Porto nel Comune di Padenghe sul Garda, dove ancora una volta i prelievi effettuati alla foce del torrente nelle vicinanze del porto sono stati classificati come 'fortemente inquinati', e infine l'Oasi San Francesco del Garda (addirittura un Monumento naturalistico regionale) dove i prelievi sono stati effettuati alla foce dell'omonimo Rio con il medesimo responso.


“E’ dal 2006 che con Goletta dei Laghi monitoriamo le criticità dei laghi lombardi – dichiara Barbara Meggetto, presidente di Legambiente Lombardia – una condizione questa che ci ha permesso di mettere in luce i punti deboli e spostare l’attenzione dalla balneabilità delle acque al loro disinquinamento. Anche in un lago come il Benaco assistiamo a situazioni cronicizzate che stentano ad essere risolte. Il tema del risanamento delle acque, soprattutto in provincia di Brescia, è centrale per risolvere una delle tante criticità che permangono nel bresciano. I fondi del Pnrr dedicati alle acque possono aiutare questo percorso. Importante è agire prendendo in carico i problemi e cercando le giuste soluzioni, senza spostare nel tempo la salvaguardia di un bene prezioso come l’acqua

 

Spostandosi sulla sponda veneta, dei sei punti di prelievo due sono risultati inquinati (entrambi nel Comune di Lazise): uno ha ricevuto la 'bandiera rossa', alla foce del torrente Bosca, e un altro è stato definito 'inquinato', nei dintorni della foce del torrente Marra. I prelievi e le analisi di Goletta dei Laghi vengono eseguiti da tecnici e volontari di Legambiente. L’ufficio scientifico dell’associazione si è occupato della loro formazione e del loro coordinamento, individuando laboratori certificati sul territorio. I campioni per le analisi microbiologiche sono prelevati in barattoli sterili e conservati in frigorifero fino al momento dell’analisi, che avviene lo stesso giorno di campionamento o comunque entro le 24 ore dal prelievo.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 17 settembre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
20 settembre - 18:17
Il Disegno di legge sul mobbing e lo straining di cui la senatrice Donatella Conzatti è prima firmataria prevede una definizione ampia ed [...]
Cronaca
20 settembre - 16:00
Sono stati analizzati 1.148 tamponi tra molecolari e antigenici. Ci sono 18 persone in ospedale, di cui 1 in paziente in terapia intensiva
Cronaca
20 settembre - 16:51
Il giovane stava scendendo lungo la strada sterrata da solo quando ha perso il controllo della sua bicicletta, nella caduta il 20enne ha riportato [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato