Contenuto sponsorizzato

Riparte la Stagione dei Concerti della Filarmonica di Trento. La ripresa autunnale affidata al talento straordinario di Wayne Marshall e con la violoncellista Natalie Clein

Arriva per la prima volta a Trento giovedì 23 settembre, chiamato ad esaltare le preziose sonorità dell’organo Vegezzi-Bossi della Sala della Filarmonica inaugurato nel 1907 da Marco Enrico Bossi e restaurato dai Mascioni nel 2000. Il 27 settembre, in sostituzione del concerto con il duo Thouand-Rebaudengo, sarà la volta della violoncellista inglese Natalie Clein
DAL BLOG

Analisi, recensioni, presentazioni delle grandi opere nella prestigiosa sala della Società Filarmonica di Trento

Prosegue la Stagione dei Concerti 2021, un’ampia e articolata serie di serate con l’infinita creatività della musica che la società Filarmonica di Trento vuole condividere con tutto il suo pubblico.

 

Artisti, stili esecutivi, tendenze, interpretazioni, costumi, estro personale, tecniche, scoperte storiche si avvicendano continuamente rendendo ogni appuntamento nella sala di via Verdi sorprendente quanto irripetibile.

 

La ripresa autunnale è affidata all’inglese Wayne Marshall. Difficile sintetizzare in una sola parola la sua attività artistica: organista? pianista? direttore d’orchestra? compositore? Certo è che il suo straordinario talento nel campo della musica lo ha portato rapidamente ai vertici mondiali della vita culturale e spettacolare legata all’arte dei suoni. Dopo aver studiato alla Chetham’s School di Manchester e al Royal College of Music di Londra, come pianista e poi in veste di direttore si è affermato proponendo le opere di George Gershwin, Leonard Bernstein, Duke Ellington e altri compositori del ventesimo secolo americano.

 

Arriva per la prima volta a Trento giovedì 23 settembre, chiamato ad esaltare le preziose sonorità dell’organo Vegezzi-Bossi della Sala della Filarmonica inaugurato nel 1907 da Marco Enrico Bossi e restaurato dai Mascioni nel 2000.

 

Il 27 settembre, in sostituzione del concerto con il duo Thouand-Rebaudengo, sarà la volta della violoncellista inglese Natalie Clein, “Interprete in grado di produrre una impressionante varietà di colori e di restituire la più ampia varietà di stili espressivi” (Gramophone Magazine). A seguire una carrellata di personaggi fra i quali sarà difficile stabilire un qualsiasi criterio di valutazione, essendo tutti messaggeri di modalità di letture testuali uniche e irripetibili.

 

Il Quartetto Esmé, simbolo di una universalità esecutiva della musica sempre più radicata e coniugata al femminile con stelle ormai di primissima lucentezza: dalla pianista Angela Hewitt alla violinista Antje Weithaas, capace di riunire un trio formidabile; dalla trombettista norvegese Tine Thing Helseth alla quindicenne britannica Leia Zhu con l’ensemble Festival Strings Lucerne.

 

Conferme pianistiche, dal giovane vincitore del Borletti-Buitoni Trust Award, Filippo Gorini (artista in residenza per questo triennio) all’inglese Benjamin Grosvenor, con un gruppo di magnifici amici: Hyeyoon Park, Timothy Ridout e Kian Soltani.

 

Dopo il ritorno di un insuperabile Quartetto Jerusalem, la chiusura della stagione sarà affidata alle voci inarrivabili dell’Ensemble Vox Luminis, “mai niente di meno che sublime” e al giovane duo Richard Fu e Zlatomir Fung, vincitore del Caikovsky di Mosca, il più giovane violoncellista nella storia della manifestazione, appena ventenne e ancora studente alla Julliard School di New York.

 

Tutti i concerti avranno luogo nella Sala di Via Verdi, in un nuovo orario: alle 19.30. Nell’ottica di garantire totale sicurezza e incolumità, l'accesso è consentito esclusivamente ai soggetti muniti di Green pass. Biglietto singolo intero al costo di 15 euro, ridotto studenti al costo di 8 euro. I biglietti dei concerti possono essere acquistati online o previo accordo telefonico o via mail a mezzo bonifico bancario.

Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 15 ottobre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
16 ottobre - 12:45
La situazione è paradossale. In un Paese che è stato attraversato da crisi economiche, sociali, che fa i conti con la mafia, che si misura [...]
Cronaca
16 ottobre - 09:56
Stanno nascendo in diverse zone d'Italia e anche in Alto Adige dove esiste uno zoccolo duro di chi è contrario alla vaccinazione. A Gais in un [...]
Economia
15 ottobre - 22:06
Manifestazione martedì 26 ottobre per chiedere la giusta attenzione ai comparti pubblici, alla sanità, alla scuola e alla formazione [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato