Contenuto sponsorizzato

Papa Francesco non è il vero Papa? Il ''Piano B'' dei tradizionalisti cattolici affossato dallo stesso Ratzinger

Il 16 settembre scorso “L’ex-Papa” Joseph Ratzinger (il termine “Emerito” ai conservatori non piace) è uscito allo scoperto ed ha finalmente confermato in modo definitivo che, ovviamente ed inevitabilmente, l’unico Papa è Francesco. Ecco perché
DAL BLOG
Di Riccardo Petroni - 01 ottobre 2021

Ha pubblicato “Yehoshua ben Yosef detto Gesù – La sua vera storia – la forza delle sue idee”, “Il Vangelo Segreto di Gesù”, “Gesù di Betlemme” e “Il Ritorno alla Casa di Israele (il Noachismo)”

Sono potenti. Dispongono di giornali, blog, spazi televisivi e radio anche a livello internazionale. Il loro obiettivo è quello di “annullare” Papa Francesco. Sono i cattolici “conservatori” o “tradizionalisti” o “tridentinisti”. Sognano il ritorno al medioevale “format” del “Concilio di Trento” (XVI secolo), detestando il “Concilio Vaticano II” (1962-1965) di Paolo VI, Santo della Chiesa Cattolica.

 

Hanno fatto di tutto, compatti, per realizzare il loro obiettivo:

 

-Prima hanno sostenuto che Francesco non è il Papa, in quanto è stato eletto in modo irregolare.

 

-Poi che Papa Ratzinger, del quale sono accaniti sostenitori, è l’unico Papa tutt’ora in carica, in quanto non ha mai confermato - volutamente - le sue dimissioni. E questo l’avrebbe fatto con l’intento di dare vita ad un “Piano B”, al fine di “salvare” la Chiesa, da utilizzare a tempo debito (che sarebbe oggi), per disarcionare il suo successore, ove non fosse stato un “tradizionalista”.

 

-Poi hanno sostenuto di nuovo, però con una diversa versione, che è Benedetto XVI il “vero” Papa, in quanto la sua non è stata una libera “rinuncia”, bensì gli è stato “impedito” di svolgere il suo mandato. Si è trattato quindi di “Sede Impedita”, che non annullerebbe lo status di “Pontefice Regnante”.

 

-Si sono poi aggrappati nientemeno che alle “profezie” di “Malachia” e di “Fatima”, per dimostrare che Bergoglio è “l’Anticristo” e come tale è blasfemo e scomunicato.

 

- Poi hanno sostenuto che Bergoglio è il capo designato da “Lucifero”, in combutta con “ebrei e massoni”, per sovvertire gli equilibri mondiali e soggiogarli in un “reset globale”. Questo al fine di abbattere il cristianesimo, far chiudere le chiese e “depopolare” la terra tramite la contraccezione, l’aborto e l’accettazione dell’omosessualità.

 

- Poi, ancora, che Bergoglio ha voluto umiliare la Chiesa impedendo la “Messa in Latino”.

 

E così via. Quindi Bergoglio , che non chiamano mai “Papa”, per i “tradizionalisti” sarebbe (cito testualmente) il “liquidatore della Chiesa Cattolica”. Hanno cercato anche, con una puntigliosità degna di un “ragioniere di banca”, tutti i più piccoli “micro-indizzi” nelle cose dette o non dette da Ratzinger negli ultimi anni, per trovare improbabili appigli per sostenere le loro tesi. E mentre loro, i “cattolici conservatori”, si stanno così tanto affaticando in questo maldestro tentativo, Papa Francesco si sta prendendo gioco di loro.

 

Ha detto infatti ”apertis verbis” (per usare il latino a loro tanto caro): ”Alcuni mi volevano morto. Preparavano già il Conclave”. E poi, dialogando con il Vescovo di Ragusa ed ipotizzando un futuro incontro nella sua città, ha detto: “Verrà Giovanni XXIV”. Di fronte a questa incredibile situazione, anche noi ci eravamo chiesti il 21 agosto scorso, perché J. Ratzinger non intervenisse, per fare chiarezza con urgenza (LEGGI QUI).

 

Bene: il 16 settembre scorso “L’ex-Papa” Joseph Ratzinger (il termine “Emerito” ai conservatori non piace) è uscito allo scoperto ed ha finalmente confermato in modo definitivo che, ovviamente ed inevitabilmente, l’unico Papa è Francesco. Nel suo ultimo libro infatti, dal titolo “La vera Europa – Identità e missione”, in copertina definisce:

 

- sé stesso come “Joseph Ratzinger – Benedetto XVI”

- Bergoglio (al quale ha affidato l’introduzione del libro) come “Sua Santità Papa Francesco”.

 

Ecco che Ratzinger ha così chiuso per sempre il sipario su quel macabro “teatrino”, dove andava da tempo in scena quello squallido e mal recitato spettacolo dal titolo “Il Piano B”.

Ultima edizione
Edizione del 27 novembre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
28 novembre - 18:26
Il presidente di Patrimonio del Trentino Spa, Andrea Villotti, avrebbe preso in consegna una Porsche Macan da 90mila euro sequestrata [...]
Cronaca
28 novembre - 16:05
Sono stati analizzati 7.074 tamponi tra molecolari e antigenici. Registrati 111 positivi e 0 decessi. Ci sono 50 persone ricoverate in [...]
Cronaca
27 novembre - 17:06
Alcuni sono stati multati perché senza mascherina oppure senza green pass. E' successo a Merano e l'operazione ha visto l'intervento di polizia di [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato