Contenuto sponsorizzato

La notorietà paga e una catena di supermercati del Trentino ha acquistato 150 quintali di noci del Bleggio

Sono due gli insetti che attaccano le noci nel corso della stagione. La presenza di entrambe le specie quest’anno è stata molto ridotta probabilmente per cause legate all’andamento climatico
DAL BLOG
Di Sergio Ferrari - 11 dicembre 2020

 Laureato in Scienze Agrarie all'Università di Padova, dal 1961 al 1994 è stato docente all'Istituto Agrario di San Michele

Sono due gli insetti che attaccano le noci nel corso della stagione. Alla carpocapsa si aggiunge la mosca delle noci.

 

Da Marino Gobber, tecnico della Fondazione Mach, si apprende che il tipo di danno causato dalle due specie (appartenenti rispettivamente all’ordine dei Lepidotteri e dei Ditteri) è diverso. L

 

a larva della carpocapsa entra nel frutto ancora in fase di formazione perforando il guscio per nutrirsi del gheriglio che rappresenta la parte edule del frutto.

 

Quella della mosca si limita a nutrirsi dei tessuti del mallo (parte verde che circonda il frutto). La ferita provoca per reazione la secrezione da parte del mallo di tannini che possono formare delle piccole macchie nere all’esterno della noce. La parte interna non è mai raggiunta dalla larva.

 

La presenza di entrambe le specie quest’anno è stata molto ridotta probabilmente per cause legate all’andamento climatico. La notorietà delle noci del Bleggio (Bleggiana, Franquette e Lara) è confermata dal fatto che il rappresentante di una importante catena di supermercati del Trentino si è recato nel comune del Bleggio Superiore per acquistare 150 quintali di noci.

Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 07 aprile 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
10 aprile - 16:22
Sono stati analizzati 2.927 tamponi tra molecolari e antigenici. Oggi 22 casi tra over 60 e 19 contagi tra giovani e ragazzi in età scolare
Società
10 aprile - 10:43
Dopo le parole di Draghi su chi “salta la fila” per fare il vaccino, uno psicologo trentino si dice pronto a rinunciare alla sua dose già [...]
Cronaca
10 aprile - 13:01
Dopo aver rilevato l'attività dal "vecchio Pierino" nel 1989, Franco Zobele ha deciso di andare in pensione. Nei 32 anni di lavoro [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato