Contenuto sponsorizzato

Zone del Trentino adatte alla Nosiola, drastico calo di produzione in alcune aree

Se il Pinot grigio assicura un reddito di 20.000/ettaro all’anno e il Nosiola arriva solo a 15.000, nell’arco di 20 anni il viticoltore perde o guadagna 100.000 euro
Dal blog di Sergio Ferrari - 07 aprile 2019 - 21:46

Il vitigno Nosiola nel territorio collinare del distretto viticolo che fa capo alla Cantina Vivallis di Nogaredo assicurava fino a non molti anni fa il conferimento di 3 mila quintali di uva, oggi ridotti a 300.

 

Roberto Menegoni, già consulente viticolo di Vivallis, spiega il motivo di un calo così consistente.

 

Se il Pinot grigio assicura un reddito di 20.000/ettaro all’anno e il Nosiola arriva solo a 15.000, nell’arco di 20 anni il viticoltore perde o guadagna 100.000 euro.

 

Le zone adatte alla Nosiola (media collina, terreni magri) esistono anche nel territorio che fa capo a Vivallis.

 

Nelle stesse oasi vengono bene anche i vitigni Chardonnay e Traminer aromatico che rendono di più in termini contabili.

 

Fino a 200 euro a quintale per il Traminer aromatico con resa massima di 120 quintali di uva a ettaro. 

Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 23 agosto 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

23 agosto - 19:31

Ancora una volta vengono lanciati dati diversi rispetto alla realtà. Se si uniscono i numeri fin qui raggiunti al punto nascite nel mese di agosto, i parti sono stati 14, in linea rispetto al trend che si è delineato da quando ha riaperto. Futura: "I numeri dovrebbero chiamare a una riflessione, senza pregiudizi ideologici. Due sono i fattori cruciali: la salute e la sicurezza di partorienti e nascituri e la professionalità del personale sanitario"

23 agosto - 18:04

L'aggressione è avvenuta 4 di agosto. Il prorettore è stato vittima di una aggressione al termine della prima giornata di un congresso a Durban. E' stato portato al pronto soccorso e a distanza di circa due settimane è riuscito a ristabilirsi quasi completamente

23 agosto - 19:15

Ad accorgersi è stata la segretaria del Partito che ha deciso di postare su Facebook un messaggio per l'autore del furto. "Potranno portare via una targa, ma non riusciranno a cancellare i valori, la passione e l'impegno per la democrazia delle donne e degli uomini del Pd del Trentino"

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato