Contenuto sponsorizzato

E' morto Raimondo Turri. Lunedì era caduto con la bici per evitare un pedone

Immediatamente le sue condizioni era apparse molto gravi. Oggi, in tarda mattinata, il decesso

Pubblicato il - 23 novembre 2017 - 17:15

TRENTO. E' morto in tarda mattinata all'ospedale Santa Chiara di Trento, Raimondo Turri l'uomo di 63 anni che lunedì scorso attorno alle 14, a Ragoli, nel comune di Tre Ville, si trovava sulla propria bici quando, per evitare un pedone, è finito a terra battendo violentemente la testa. 

 

Immediatamente le condizioni dell'uomo erano risultate molto gravi ed era stato portato d'urgenza all'ospedale con l'elisoccorso.

 

L'uomo era ricoverato nel reparto di rianimazione. Oggi il decesso.  

Video del giorno
Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 15 ottobre 2018
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

16 ottobre - 13:49

Il precedente bando era stato annullato per irregolarità formali. Si dice amareggiato e non sa se presenterà la sua candidatura: "Ho portato in attivo il Centro, anche grazie al sostegno della Provincia. Ma ora sarà tenuto in considerazione tutto quello che è stato fatto?"

16 ottobre - 06:01

Nelle risposte a ilDolomiti i candidati si sono espressi anche sul tema dei campi nomadi. Magagni, che con i sinti lavora da 25 anni: "Dicono che devono essere espulsi? Ma dove? Sono trentini dai tempi di Cecco Beppe"

16 ottobre - 13:01

E' successo nella notte tra lunedì e martedì a Trento Nord, in zona Roncafort, quando i militari sono entrati in azione per la presenza di alcune persone a bordo di un'auto in sosta. Un 39enne prova a scappare, aveva circa 230 grammi di cocaina e 50 grammi di eroina

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato