Contenuto sponsorizzato

Addio a Don Celestino Tomasi, il Trentino perde un pezzo di storia. Grande lutto per il mondo cattolico e quello della cultura

E' morto a 85 anni don Celestino Tomasi. Enorme il cordoglio per la scomparsa del prete. I funerali sono previsti alla Chiesa parrocchiale di Seregnano per sabato 17 agosto alle 14.30

Pubblicato il - 15 agosto 2019 - 20:20

TRENTO. E' morto a 85 anni don Celestino Tomasi. Amava definirsi "un piccolo ponte tra due realtà", mentre per i fan era "il prete più mondano di Trento", come descritto dalla pagina Facebook "Gli avvistamenti di don Celestino", che ha annunciato la sua scomparsa. 

 

E' grande il lutto nel mondo cattolico e nella cultura trentina. Prete, intellettuale, amante dei dibattiti, era molto conosciuto per il suo impegno e la sua presenza costante a convegni, incontri, conferenze, dibattiti e cerimonie ufficiali. 

 

Sono in pochi in città a non conoscere don Celestino, che pur non essendo stato sui social, aveva visto aumentare la sua notorietà attraverso Facebook. Il prete era diventato virale sul web per l'idea di due studenti universitari di Trento, Alberto Gianera e Andrea Carboni, che per affettuosamente prendere in giro il prete avevano creato la pagina "Gli avvistamenti di don Celestino" che aveva ancora una volta di più rivelato quanto l'affetto e il riconoscimento per il prete fosse grandissimo in provincia, ma anche in Italia.

 

Era, infatti, una persona che amava vivere la città e i suoi eventi. Tantissimi i ricordi e enorme il cordoglio per la scomparsa di don Celestino. Ordinato a Trento nel 1960, don Celestino Tomasi era stato cappellano e quindi vicario parrocchiale a Gardolo, Riva del Garda e Villazzano. Oltre che gli studenti delle superiori per oltre venti anni tra il 1966 e il 1987, aveva seguito diversi gruppi giovanili, in particolare quelli delle Acli

 

I funerali sono previsti alla Chiesa parrocchiale di Seregnano per sabato 17 agosto alle 14.30.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 21 agosto 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

20 agosto - 23:22

La consigliera provinciale del Patt interviene sul tema e spiega: ''Il fatto che non sia mai stata data risposta alle due interrogazioni che ho depositato, mi fa pensare che non si sia voluto farlo per non esplicitare dei dati che erano prevedibili''. Su tutti i numeri sui parti cesarei che a Cavalese sono i più alti della provincia nonostante i parti a rischio vengano trasferiti a Trento

21 agosto - 18:16

L'ex primo cittadino della città scaligera non risparmia nulla al leader della Lega, il responsabile della crisi di Ferragosto: "Salvini a lezione da Giuseppe Conte, che gli ha spiegato il senso delle istituzioni democratiche e di fronte al Paese lo ha inchiodato davanti alle sue responsabilità definendolo sleale, bugiardo, opportunista, assenteista e completamente ignaro dell'abc costituzionale"

21 agosto - 16:04

Salito in Piazza Dante senza biglietto da subito ha fatto resistenza ai verificatori che erano a bordo. Questi compreso che il ragazzo era in stato di alterazione e viste le tante persone a bordo (comprese famiglie con bambini) hanno chiamato le forze dell'ordine ed hanno atteso che il giovane tentasse di scendere prima di agire

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato