Contenuto sponsorizzato

Incendio a Rovereto, va a fuoco un rifugio di senzatetto

Sul posto stanno intervenendo i vigili del fuoco volontari di Rovereto e una squadra dei permanenti di Trento. Non risultano esserci feriti. Una nube di fumo grigio si è riversata sulla strada statale 12 ma non ha creato problemi al traffico 

Pubblicato il - 20 gennaio 2019 - 14:22

ROVERETO. I vigili del fuoco volontari di Rovereto, assieme ad una squadra dei permanenti di Trento, sono intervenuti questa mattina per un incendio che ha interessato un vecchio edificio che si trova sulla strada statale 12, tra la stazione dei treni di Rovereto e lo stadio Quercia.

 

Luogo dove ci sono diversi edifici abbandonati e vecchie fabbriche in disuso. Lo stabile, un tempo sede del negozio Kube, è diventato riparato per molte persone che si trovano senza un tetto e in difficoltà.

Secondo una prima ipotesi, per scaldarsi qualcuno avrebbe acceso un fuoco che poi, però, non è più riuscito a contenere.

 

Le fiamme hanno avvolto una parte dello stabile. Ad andare a fuoco sono stati stracci e materassi utilizzati dai senza tetto per dormire e ripararsi soprattutto in queste ultime notti con temperature rigide. Il rogo, per diverso tempo, ha provocato un denso fumo grigio che si è riversato sulla strada e anche sui vicini binari della ferrovia.

Immediatamente è stato dato l'allarme e sul posto si sono portati i vigili del fuoco volontari di Rovereto e in sopporto una squadra dei permanenti di Trento. I vigili sono riusciti a controllare la parte interna dell'edificio escludendo la presenza di persone ferite. Il fumo denso, per fortuna, non ha creato particolari problemi alla viabilità e non ha comportato alcun blocco della strada.

 

Sul posto stanno ancora operando i vigili del fuoco per lo spegnimento delle fiamme e la messa in sicurezza dello stabile.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 24 aprile 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

26 aprile - 12:47
Questa pratica di utilizzare i teli è stata sperimentata nel 2011 sul ghiacciaio Presena sul Tonale. Un provvedimento importante, ma non risolutivo, ormai i ghiacciai si ritirano in modo sempre più evidente e veloce. Serve in particolare per salvare la stagione invernale
26 aprile - 06:01

Magari sono studenti "fuori corso", ma sembra che ognuno abbia il suo compito, c'è quello che gestisce e controlla dall'esterno, un palo all'interno per monitorare gli spostamenti degli uomini della sicurezza e quindi solitamente in cortile ecco il mercato, si contratta e acquista

25 aprile - 21:44

Tra i primi, in assoluto, a mobiliarsi per intercettare possibili radiazioni scese in campo il laboratorio di Fisica atomica e molecolare della Facoltà di Scienze di Povo, sopra Trento. Il professore Zecca: "Il ruolo degli scienziati è essenziale per rilevare e divulgare possibili – anche minimi, quasi impercettibili – pericoli per la qualità della nostra vita"

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato