Contenuto sponsorizzato

Muore sotto gli occhi del marito, si erano lanciati insieme dalla parete, ma la 30enne ha sbagliato manovra e si è schiantata contro la roccia e precipita per 200 metri

La coppia era giunta sul versante trentino del lago di Garda per effettuare alcuni lanci dalle pareti rocciose. Si sono gettati, ma qualcosa non ha funzionato. Il paracadute dell'uomo si è regolarmente aperto, mentre quello della 30enne avrebbe avuto dei problemi, si sarebbe aperto, ma avrebbe compiuto una manovra sbagliata

Pubblicato il - 15 agosto 2019 - 21:54

DRO. E' Josefin Sando, la 30enne svedese, morta nell'incidente a Dro nel giorno di Ferragosto. Impiegata all'Accademia delle scienze ingegneristiche, si era lanciata insieme al marito all'alba dal Becco dell'Aquila sul monte Brento, ma qualcosa è andato storto e la donna ha così perso la vita davanti agli occhi dell'uomo

 

La coppia era giunta sul versante trentino del lago di Garda per effettuare alcuni lanci dalle pareti rocciose. Si sono gettati, ma qualcosa non ha funzionato. Il paracadute dell'uomo si è regolarmente aperto, mentre quello della 30enne avrebbe avuto dei problemi, si sarebbe aperto, ma avrebbe compiuto una manovra sbagliata.

 

A quel punto Sando è andata a sbattere molto violentemente contro la roccia per cadere per circa 200 metri in fondo alla parete. A lanciare l'allarme alle 7.20 il marito stesso e alcuni testimoni che anno assistito all'incidente. 

 

Sul posto si sono portati tempestivamente il soccorso alpino e i vigili del fuoco di Dro, ma anche i carabinieri.

 

I soccorritori sono riusciti a raggiungere la ragazza nel luogo della caduta, verricellati dall'elicottero, ma purtroppo non c'è stato nulla da fare, morta sul colpo.

 

Il corpo della donna è stato portato nella camera mortuaria di Dro. Per supportare il compagno della ragazza sono stati chiamati, invece, gli Psicologi per i Popoli

 

Sono oltre le vittime negli ultimi venti anni in località Becco dell'Aquila, l'ultimo decesso è stato registrato in aprile, in quel caso aveva perso la vita un 47enne norvegese.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 21 agosto 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

20 agosto - 23:22

La consigliera provinciale del Patt interviene sul tema e spiega: ''Il fatto che non sia mai stata data risposta alle due interrogazioni che ho depositato, mi fa pensare che non si sia voluto farlo per non esplicitare dei dati che erano prevedibili''. Su tutti i numeri sui parti cesarei che a Cavalese sono i più alti della provincia nonostante i parti a rischio vengano trasferiti a Trento

21 agosto - 18:16

L'ex primo cittadino della città scaligera non risparmia nulla al leader della Lega, il responsabile della crisi di Ferragosto: "Salvini a lezione da Giuseppe Conte, che gli ha spiegato il senso delle istituzioni democratiche e di fronte al Paese lo ha inchiodato davanti alle sue responsabilità definendolo sleale, bugiardo, opportunista, assenteista e completamente ignaro dell'abc costituzionale"

21 agosto - 16:04

Salito in Piazza Dante senza biglietto da subito ha fatto resistenza ai verificatori che erano a bordo. Questi compreso che il ragazzo era in stato di alterazione e viste le tante persone a bordo (comprese famiglie con bambini) hanno chiamato le forze dell'ordine ed hanno atteso che il giovane tentasse di scendere prima di agire

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato