Contenuto sponsorizzato

Sequestrati 133 chili di funghi (in gran parte porcini), quasi 30 a un fungaiolo che li nascondeva nel vano della ruota di scorta

I sequestri sono stati fatti in Alta Val di Non. La stagione è particolarmente ricca. Ecco quali sono le regole da rispettare 

Pubblicato il - 23 agosto 2019 - 13:06

FONDO. Confiscati 133 chili di funghi, quasi tutti porcini, redatti 28 verbali di contravvenzione per violazioni in materia di raccolta oltre i limiti consentiti e 3 per transito non autorizzato su strade forestali.

 

Giornate di super lavoro per il personale forestale e di custodia della stazione di Fondo assistito dai colleghi di quella di Rumo e dell'Ufficio distrettuale delle foreste di Cles. Con tanti turisti sul territorio e tante persone del posto appassionate e la stagione della raccolta dei funghi ormai nel vivo i controlli sono sempre più necessari ed è così che sono scattati sequestri e sanzioni.

 

Addirittura sono stati confiscati oltre 130 chili di funghi: eclatante il caso in cui sono stati contestati 29.5 chili a carico di un singolo raccoglitore che aveva provveduto a nascondere i porcini nel vano della ruota di scorta della propria autovettura (ma negli scorsi giorni la polizia locale di Sluderno, in Alto Adige, era riuscita a scoprirne addirittura 33 di chili raccolti senza autorizzazione da dei turisti di Brescia che sono tornati a casa con 1.000 euro di multa).

 

 

Nei prossimi giorni è prevista un’intensificazione dei controlli sul territorio provinciale. Si ricorda che la raccolta è consentita solo dalle 7 alle 19 nel limite tassativo di 2 chili a testa. I funghi sono stati devoluti in beneficenza presso strutture locali ad eccezione di un limitato quantitativo che è stato distrutto per dubbia commestibilità, a causa del cattivo stato di conservazione. In virtù del particolare periodo climatico, che ha favorito una copiosa produzione di funghi nel bosco, i controlli saranno sempre più serrati

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 05 marzo 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

31 marzo - 12:46

Davide Bassi da giorni sta monitorando il contagio con dati e grafici: '''L'Alto-Adige ha applicato 149 test x 10.000 abitanti di poco inferiori al ben noto caso del Veneto (163 test x 10.000 abitanti) ed entrambi mostrano una densità di decessi bassa''. Ecco le analisi e i numeri e una considerazione generale: ''Per anni in Italia ci siamo gingillati con le polemiche sulla “Kasta” e il cambiamento. Ma affidarci agli incapaci e agli arroganti è un lusso che possiamo permetterci solo in tempi normali''

31 marzo - 13:16

Due strutture sono state poste in quarantena nei giorni scorsi. "A tutti gli operatori è stato fatto il tampone ed è risultato negativo" spiega il presidente Enderle che parla comunque di situazione difficile ma sotto controllo. Preoccupazione per l'impegno che devono sopportare le famiglie con i centri diurni chiusi  

 

 

31 marzo - 11:31

Trimarchi viene ricordata per la sua professionalità e la sua disponibilità, la sua verve, simpatica e cordiale. "Una figura importante, un punto di riferimento" ricorda il consigliere provinciale Luca Guglielmi 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato