Contenuto sponsorizzato

Troppa puzza al centro termale, i clienti chiamano la polizia locale e alla fine la colpa è di un agricoltore che ha versato i liquami senza rispettare le norme

E' successo ieri a Comano Terme. Sul posto si sono portati gli agenti della polizia locale delle Giudicarie che hanno individuato l'agricoltore che verrà ora sanzionato 

Pubblicato il - 23 agosto 2019 - 15:35

COMANO TERME. L'odore di liquame aveva reso l'aria quasi irrespirabile tanto da costringere alcuni cittadini a chiedere l'intervento della polizia locale per capire da dove provenisse la puzza.

 

Il fatto è successo ieri, giovedì 22 agosto, a Comano Terme, a chiedere l'intervento delle forze dell'ordine sono stati i molti clienti dello stabilimento termale che si sono accorti del forte odore senza capire, però, da dove provenisse.

 

Gli agenti della polizia locale delle Giudicarie si sono portati sul posto e dopo un controllo hanno capito che l'odore proveniva da un abbandono di refluo zootecnico fatto da un agricoltore a monte dello stabilimento termale.

 

L'agricoltore, in poche parole, aveva versato in un terreno dei liquami senza però rispettare i metodi e i periodi giusti come prescritto dalle norme anche dello stesso comune.

 

L'uomo, autore dell'abbandono, è stato individuato dagli agenti che lo hanno intimato a non proseguite con lo sversamento dei liquami e nei prossimi giorni, a conclusione degli accertamenti, sarà anche sanzionato.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 19 settembre 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

19 settembre - 19:17

Dopo la querelle legata alla rinuncia di un milione di euro in materia integrazione, questa volta il riferimento va alle incertezze legate al finanziamento delle attività formative finalizzate all'inclusione lavorativa e sociale di persone svantaggiate, dai disabili ai detenuti, dagli stranieri fino alle donne vittime di violenza

19 settembre - 18:33

Il 19 settembre 1991 veniva ritrovato sulle montagne tra Austria e Italia il corpo di un uomo di più di 5000 anni fa. L'incredibile scoperta apriva una stagione di grandi ricerche ma nono solo. Su Ötzi è stato fatto di tutto: dal ricostruire la sua voce al realizzare film e canzoni (e ha dato anche il nome a un noto DJ tirolese)

19 settembre - 19:04
L'allarme è scattato intorno alle 15.30 a causa di un mezzo pesante in panne per un'avaria del motore all'interno della galleria di Martignano. Un autoarticolato ha avuto problemi al motore, un principio di incendio e il fumo ha invaso il tunnel
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato