Contenuto sponsorizzato

''Mollo tutto e parto'', i genitori non hanno più notizie di Luca e lanciano l'appello: ''Aiutateci a trovarlo''

La denuncia è stata fatta ieri sera e fino ad ora non si hanno più notizie del 20enne residente a Belluno. Ieri mattina ha lasciato casa lasciando un biglietto

Pubblicato il - 21 settembre 2020 - 13:08

BELLUNO. Nella tarda serata di ieri è stata denunciata la scomparsa di Luca Vladim Miotti, un giovane di 20 anni residente a Belluno.

 

La denuncia è stata fatta ai carabinieri da parte dei genitori. Il ragazzo, secondo quanto raccolto dalle forze dell'ordine, nella mattinata di ieri ha abbandonato la propria casa lasciando un biglietto nel quale, tranquillizzano i genitori, riportava l'intenzione di " mollare tutto e partire, assicurandogli che si sarebbe fatto vivo presto”.

 

Da quel momento, però, dal giovane non sono più arrivate notizie e i genitori dopo averne denunciato la scomparsa ora chiedono aiuto ai cittadini per ritrovarlo autorizzando la divulgazione della foto.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 28 ottobre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

29 ottobre - 14:45

Mentre Boccia ieri sera impugnava l'ordinanza di Fugatti e ''valutava'' quella altoatesina (protetta da una legge al contrario di quella di Trento) Kompatscher ha riunito la giunta e, visto l'andamento della curva del contagio, ha deciso di adottare il dpcm e renderlo ancor più restrittivo

29 ottobre - 17:20

L'uccello è stato curato da Diego Sebastiani di Animal Care e poi consegnato al centro Lipu di Trento. Qualche giorno fa il caso di un cormorano a Canzolino e oggi un altro svasso maggiore recuperato nella zona di Calceranica dalla forestale di Levico e consegnato al centro recupero Lipu, con diverso filo di bava attorcigliata attorno al corpo, un amo nel becco, uno in gola e uno sull’ala

29 ottobre - 16:48

Il consigliere leghista Renato Zucchelli ha condiviso con un quotidiano locale un testo per parlare del problema degli anziani soli e coronavirus, peccato però che buona parte della “lettera” non fosse farina del suo sacco: “Starò più attento, non sono esperto di queste cose, ho semplicemente trasformato diversi interventi in un pensiero comune”

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato