Contenuto sponsorizzato

Paura in una casa di riposo, una stufa elettrica prende fuoco nel cuore della notte

Il fatto è avvenuto intorno alle 4 di mattina, e subito sono intervenuti i vigili del fuoco che hanno individuato la causa dell'incendio in una stufa elettrica difettosa. Le fiamme sono state immediatamente localizzate e spente

Pubblicato il - 20 ottobre 2020 - 10:19

COLLEPIETRA. Momenti di paura la scorsa notte, 20 ottobre, nella casa di riposo di Collepietra. Un principio di incendio è avvenuto in un bagno della struttura.

 

Il fatto è avvenuto intorno alle 4 di mattina, e subito sono intervenuti i vigili del fuoco che hanno individuato la causa dell'incendio in una stufa elettrica difettosa. Le fiamme sono state immediatamente localizzate e spente.

 

Per fortuna l'evacuazione della struttura non è stata necessaria, visto che l'incendio ha interessato solo una stanza, e nessun operatore e nessun ospite è rimasto intossicato o ferito. In un primo momento, però, la preoccupazione era tanta, visto che si temeva che diversi anziani fossero rimasti coinvolti.

 

I danni accertati sono minimi. Ad essere intervenuti sono stati i vigili del fuoco di Cardano, Ega, Bolzano, la Croce Bianca, First Responder Collepietra.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 26 novembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

29 novembre - 17:22
Sono stati analizzati 3.695 tamponi, 265 i test risultati positivi. Il rapporto contagi/tamponi si attesta al 7,2%. Altri 12 decessi, il bilancio è di 236 morti in questa seconda ondata
29 novembre - 19:23

Si trovava con un amico lungo il sentiero quando ha improvvisamente perso l’equilibrio precipitando per oltre 200 metri. Quando i soccorritori sono riusciti a raggiungerlo purtroppo per il 55enne non c’era più nulla da fare, troppo gravi le ferite riportate

29 novembre - 19:22

L'allerta è scattata alle 16.30 di oggi lungo la strada statale 237 all'altezza del centro abitato di Ponte Arche. In azione la macchina dei soccorsi tra ambulanze, elicottero, vigili del fuoco di Lomaso e polizia delle Giudicarie

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato