Contenuto sponsorizzato

Si ribalta in curva con il trattore e rimane schiacciato. Vani i soccorsi. Morto il 70enne Peter Hell

Il 70enne Peter Hell è morto schiacciato da un trattore ribaltatosi in una curva sulla strada per Monticolo. Vani i tentativi di salvarlo, con l'elicottero Pelikan 2 che aveva preso il volo da Bolzano. Le ferite erano troppo gravi

Pubblicato il - 28 settembre 2020 - 18:27

MONTICOLO. Giunti sul posto dell'incidente, i soccorsi non hanno potuto far niente. Peter Hell, 70enne, era in condizioni gravissime. Ribaltatosi all'altezza del camping, sulla strada che porta al lago di Monticolo, l'anziano ha perso la vita, schiacciato dal trattore che stava guidando, con tanto di rimorchio carico di legna.

 

L'incidente è avvenuto verso le 15.15. Immediato l'intervento dei soccorsi, con i vigili del fuoco a metter in sicurezza la strada e i carabinieri giunti per fare i rilievi del caso. Anche l'elicottero si è alzato in volo da Bolzano, ma ogni tentativo di soccorso, portato dagli operatori del pronto soccorso, è stato purtroppo vano. 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 28 ottobre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

29 ottobre - 14:45

Mentre Boccia ieri sera impugnava l'ordinanza di Fugatti e ''valutava'' quella altoatesina (protetta da una legge al contrario di quella di Trento) Kompatscher ha riunito la giunta e, visto l'andamento della curva del contagio, ha deciso di adottare il dpcm e renderlo ancor più restrittivo

29 ottobre - 14:51
L'allerta è scattata intorno alle 12.30 di oggi nel giardino di un'abitazione nel centro abitato di Aldeno. Prima si è levato un po' di fumo da un casetta in legno adibita a deposito per l'attrezzatura e velocemente si è sviluppato il rogo
29 ottobre - 13:16

L'ex assessore alla salute: ''Bene preoccuparsi di 'attenuare' l’immagine dei morti per Covid nei sacchi neri che sicuramente non è mediaticamente in linea con l’immagine che in Trentino 'siamo lontani dai numeri della primavera.. pochissimi casi in terapia intensiva', però forse spiegare al personale anche quale strategia di politica sanitaria si sta portando avanti e quale modello di riorganizzazione dei reparti, aiuterebbe a lavorare con maggiore serenità e consapevolezza''

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato