Contenuto sponsorizzato

Offese a Mattarella, tra gli indagati anche un commerciante di Arco

Gli accertamenti dei carabinieri hanno consentito di individuare come tre dei perquisiti, accusati anche di istigazione a delinquere, gravitassero in ambienti di estrema destra e a vocazione sovranista

Pubblicato il - 11 maggio 2021 - 14:48

ARCO. C’è anche un commerciante residente ad Arco fra gli 11 indagati (tutti fra i 44 e i 65 anni) che questa mattina hanno subito la perquisizione da parte dei carabinieri dei Ros che hanno aperto un’inchiesta per i reati di offesa all’onore e al prestigio del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, e istigazione a delinquere.

 

L’operazione ha coinvolto, oltre ad Arco in trentino, anche le città di Roma, Latina, Padova, Bologna, Perugia, Torino e Verbania. Le recenti investigazioni hanno consentito di rilevare la diffusione via web di quelle che sono state definite plurime condotte offensive nei confronti del Capo dello Stato, che secondo gli inquirenti sarebbero riconducibili a un’elaborata strategia di aggressione alle più alte Istituzioni del Paese.

 

Gli accertamenti dei carabinieri hanno consentito di individuare come tre dei perquisiti gravitassero in ambienti di estrema destra e a vocazione sovranista. Uno dei perquisiti, un professore universitario di 53 anni, è risultato in collegamento con gruppi e militanti di ispirazione suprematista e antisemita tramite la piattaforma social russa VKontakte (simile a Facebook).

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 21 giugno 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
22 giugno - 09:20
A oltre un mese e mezzo dalla decisione, per decreto, dell'obbligo vaccinale per il personale sanitario in diverse zone d'Italia sono scattate le [...]
Cronaca
22 giugno - 06:01
Il 6 luglio scade la possibilità di inviare i propri curriculum a Trentino Sviluppo per tre posizioni nella società per la promozione [...]
Cronaca
22 giugno - 08:54
A soccorrere la donna sabato sera sono stati i carabinieri che sono riusciti a fermare una violenza in casa che andava avanti da febbraio. La donna [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato