Contenuto sponsorizzato

Sparatoria in una scuola a Kazan in Russia: almeno 11 morti fra alunni e insegnanti

Un assalitore di soli 17 anni sarebbe stato bloccato e arrestato dalla polizia mentre il secondo, dopo essere stato intrappolato in un’ala della scuola, è rimasto ucciso durante un conflitto a fuoco con le forze dell’ordine

Pubblicato il - 11 maggio 2021 - 10:54

KAZAN (RUSSIA). Secondo una prima ricostruzione ad aprire il fuoco sarebbero stati due giovani alunni della scuola che hanno sparato contro compagni e professori del loro stesso istituto. È successo a Kazan in Russia dove il tragico bilancio parla di almeno 11 morti e 32 feriti, fra alunni e professori.

 

Un assalitore di soli 17 anni sarebbe stato bloccato e arrestato dalla polizia mentre il secondo, dopo essere stato intrappolato in un’ala della scuola, è rimasto ucciso durante un conflitto a fuoco con le forze dell’ordine.

 

Sempre secondo quanto riferito dai media locali alcuni giovani alunni sarebbero rimasti uccisi dopo essere precipitati dal terzo piano dell’istituto nel tentativo di mettersi in salvo dagli aggressori.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 21 giugno 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
22 giugno - 09:20
A oltre un mese e mezzo dalla decisione, per decreto, dell'obbligo vaccinale per il personale sanitario in diverse zone d'Italia sono scattate le [...]
Cronaca
22 giugno - 06:01
Il 6 luglio scade la possibilità di inviare i propri curriculum a Trentino Sviluppo per tre posizioni nella società per la promozione [...]
Cronaca
22 giugno - 08:54
A soccorrere la donna sabato sera sono stati i carabinieri che sono riusciti a fermare una violenza in casa che andava avanti da febbraio. La donna [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato