Contenuto sponsorizzato

CasaPound nell'accampamento abusivo dell'area ex Sloi

Il movimento guidato a Trento da Filippo Castaldini è andato a verificare le segnalazioni dei cittadini sulla zona a due passi da via Brennero

Pubblicato il - 17 September 2016 - 18:02

TRENTO. Blitz di CasaPound insieme alla Foresta che Avanza all'area ex Sloi. I militanti del movimento guidato a Trento da Filippo Castaldini, si sono recati nell'area "dopo numerose segnalazioni da parte dei cittadini", spiegano, e sono entrati nell'accampamento abusivo situato a pochi passi da via Brennero "per verificare la problematica situazione di degrado ivi presente". 

 

"La spettacolo che abbiamo trovato all'interno è assurdo e gravissimo - dichiara Filippo Castaldini - numerosissimi cani lasciati liberi, sporcizia e rifiuti pericolosi". "Non è la prima volta che segnaliamo questa urgente situazione - conclude il responsabile di CasaPound Trento - e oggi siamo di nuovo a chiedere al Comune di intervenire immediatamente per sgomberare e bonificare l'area".

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 21 giugno 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
22 giugno - 09:20
A oltre un mese e mezzo dalla decisione, per decreto, dell'obbligo vaccinale per il personale sanitario in diverse zone d'Italia sono scattate le [...]
Cronaca
22 giugno - 06:01
Il 6 luglio scade la possibilità di inviare i propri curriculum a Trentino Sviluppo per tre posizioni nella società per la promozione [...]
Cronaca
22 giugno - 08:54
A soccorrere la donna sabato sera sono stati i carabinieri che sono riusciti a fermare una violenza in casa che andava avanti da febbraio. La donna [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato