Contenuto sponsorizzato

Alvaro Soler arriva in regione: quest'estate maxi concerto all'ippodromo di Merano

Appuntamento per l'11 luglio con l'artista de La Cintura, al via le prevendite. La musica torna a Maia dopo trent'anni di silenzio con un festival lungo un weekend

Pubblicato il - 13 febbraio 2019 - 15:49

TRENTO. Alzi la mano chi non conosce Alvaro Soler. L'artista spagnolo due volte disco di platino con la canzone hit dell'estate 2018 "La cintura" arriverà a Merano l'11 luglio con un maxi concerto (con inizio alle 21) nell'ambito di un weekend dedicato alla musica nazionale e internazionale.

 

"Al mismo sol" e "Sofia" sono altri brani che hanno portato a Soler una fama internazionale. Il cantautore arriverà in regione la prossima estate nell'ambito dell'evento organizzato dall'agenzia meranese Showtime Agency. Un fine settimana, dall'11 al 14 luglio 2019, che trasformerà l'ippodromo di Maia in un'arena concertistica con il Maia Music Festival.

 

Il weekend, realizzato in collaborazione con il Comune di Merano e Merano Galoppo Srl, vedrà una serie di concerti che segneranno il ritorno della musica all'ippodromo dopo quasi 30 anni di assenza.

 

Il cartellone completo del festival sarà disponibile a partire dal 20 febbraio. Le prevendite dei biglietti prenderanno il via giovedì 14 febbraio alle 10. I ticket saranno disponibili online su www.ticketone.it, al Centro Santa Chiara, a Radio Dolomiti, all'Apt, a Bazar e Promoevent (per Trento), alla Non Stop Music di Merano, Al Diapason Musicpoint di Rovereto e nelle librerie Athesia. Informazioni allo 0473 270256 oppure info@showtime-ticket.com.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 23 agosto 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

23 agosto - 19:31

Ancora una volta vengono lanciati dati diversi rispetto alla realtà. Se si uniscono i numeri fin qui raggiunti al punto nascite nel mese di agosto, i parti sono stati 14, in linea rispetto al trend che si è delineato da quando ha riaperto. Futura: "I numeri dovrebbero chiamare a una riflessione, senza pregiudizi ideologici. Due sono i fattori cruciali: la salute e la sicurezza di partorienti e nascituri e la professionalità del personale sanitario"

23 agosto - 18:04

L'aggressione è avvenuta 4 di agosto. Il prorettore è stato vittima di una aggressione al termine della prima giornata di un congresso a Durban. E' stato portato al pronto soccorso e a distanza di circa due settimane è riuscito a ristabilirsi quasi completamente

23 agosto - 19:15

Ad accorgersi è stata la segretaria del Partito che ha deciso di postare su Facebook un messaggio per l'autore del furto. "Potranno portare via una targa, ma non riusciranno a cancellare i valori, la passione e l'impegno per la democrazia delle donne e degli uomini del Pd del Trentino"

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato