Contenuto sponsorizzato

Natural frame, l'illustrazione che si anima

Venerdì 11 riprende la programmazione delle mostre nel FojEr di via Galilei, spazio aperto alla multimedialità e all'incontro collegato con il teatro di Villazzano. Sarà ospitato il lavoro intrigante di Federica Bordoni, che in una trilogia racconta in modo inedito e curioso il paesaggio di Terragnolo. La sua creatività ha già conquistato premi prestigiosi. Inaugurazione alle 18

Pubblicato il - 09 gennaio 2019 - 18:02

TRENTO. Anno nuovo. Ma continuità. Al FojEr di via Galilei – lo spazio d’arte e dintorni con il quale il Teatro di Villazzano ha traslocato in centro città la sua propensione all’incontro culturale a all’apertura di orizzonti, continuano le mostre che dalla scorsa estate a fine anno hanno proposto stili, sensibilità e storie diverse. Uno spazio, il FojEr, che in questo 2018 potrebbe ampliare la sua proposta oltre le mostre per porsi come riferimento multimediale, anticipando tra piccole piece e letture, ma anche musica e altro, quel che accadrà nelle stagioni del teatro di Villazzano.

 

 Il FojEr- dove la E sta per Estro che non è solo il nome di un’organizzazione teatrale ma la chiave per capire una vasta gamma di passioni artistiche, questa volta apre all’illustrazione. Anzi, all’illustrazione in movimento.

 

 Venerdì 11, alle 18 come da tradizione ormai consolidata per le vernici al FojEr, viene inaugurata NATURAL FRAMES, una mostra di illustrazione dedicata alle figure in movimento, è composta da una selezione di 72 fotogrammi tratti da tre animazioni sperimentali. Nel 2017 l’illustratrice Federica Bordoni, su invito del Masetto, realizza Bentornato Masetto, Felice Natale Masetto e Hello Masetto. Si tratta di una trilogia che racconta per la prima volta il paesaggio della valle di Terragnolo, nei pressi di Rovereto, attraverso il linguaggio dell’animazione. E se l’idea era decisamente originale e intrigante, il risultato regala più di una sorpresa.

I tre lavori hanno visto operare Federica, in arte Febò,a Giulia Mirandola, che è intervenuta in fase di ideazione e di sceneggiatura.

 

 Federica Bordoni, nata in Trentino, è un’illustratrice che lavora nell’ambito della progettazione e della grafica editoriale, in Italia e all’estero. Nel 2018 Bentornato Masetto è stato selezionato dalla Society of Illustrators di New York per fare parte della mostra “Illustrators 60”, è stato selezionato nell’ambito 

di International Motion Arts Award 6 e ha ottenuto l’Annual Award Oro (sez. animazione) di Associazione Autori di Immagini.

 

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 24 aprile 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

26 aprile - 12:47
Questa pratica di utilizzare i teli è stata sperimentata nel 2011 sul ghiacciaio Presena sul Tonale. Un provvedimento importante, ma non risolutivo, ormai i ghiacciai si ritirano in modo sempre più evidente e veloce. Serve in particolare per salvare la stagione invernale
26 aprile - 06:01

Magari sono studenti "fuori corso", ma sembra che ognuno abbia il suo compito, c'è quello che gestisce e controlla dall'esterno, un palo all'interno per monitorare gli spostamenti degli uomini della sicurezza e quindi solitamente in cortile ecco il mercato, si contratta e acquista

25 aprile - 21:44

Tra i primi, in assoluto, a mobiliarsi per intercettare possibili radiazioni scese in campo il laboratorio di Fisica atomica e molecolare della Facoltà di Scienze di Povo, sopra Trento. Il professore Zecca: "Il ruolo degli scienziati è essenziale per rilevare e divulgare possibili – anche minimi, quasi impercettibili – pericoli per la qualità della nostra vita"

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato