Contenuto sponsorizzato

Ballottaggi, il primo sindaco della storia di Novella è Donato Preti, sconfitto Alessandro Rigatti

Il candidato sconfitto aveva chiuso davanti il primo turno, ma Preti è riuscito a rovesciare le sorti dell'elezioni per farsi eleggere sindaco. Il Comune di Novella è nato il 1 gennaio dalla fusione di Cagnò, Revò, Romallo, Cloz e Brez

Di L.A. - 04 October 2020 - 23:18

NOVELLA. E' Donato Preti il primo sindaco della storia a Novella, amministrazione comunale nato il 1 gennaio dalla fusione di CagnòRevòRomalloCloz Brez

 

Una partita serrata per eleggere il primo cittadino: il candidato di Novella 2020 - Impegno, tradizione, innovazione chiude in testa al 51,91%, mentre Alessandro Rigatti di Costruiamo Novella si arrende al 48,09%.

 

Il primo turno era stato chiuso davanti da Rigatti al 42,39%, mentre Preti si era fermato al 33,73%. Fuori dai giochi Fausto Garbato (15,13%) e Fabrizio Paternoster all'8,75% (Qui primo turno).

 

Non ci sono stati ufficialmente apparentamenti, ma il ballottaggio ha rovesciato i risultati e il neo sindaco è riuscito a ottenere un numero maggiore di consensi. 

 

E' la prima tornata elettorale per questo Comune e entra in funzione per questa volta anche la regola che un seggio è riservato obbligatoriamente a un eletto residente in ciascun dei vecchi confini territoriali, quindi le preferenze ottenute nel primo turno dagli aspiranti consiglieri potrebbero essere rimescolate per questa ragione.

 

Sono state 2.065 le schede valide, 46 quelle non valide con 14 bianche per un totale di 2.111 schede scrutinate.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 26 gennaio 2021
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

27 January - 13:54

Il 71enne era uscito per un'escursione di scialpinismo nell'area di Valcava in val dei Mocheni senza più fare rientro. A lanciare l'allarme i familiari. Purtroppo Mazzonelli è stato trovato senza vita

27 January - 12:31

Le immagini sono state riprese pochi giorni fa in Val di Fassa. In un primo momento si era pensato a dei lupi ma in realtà all’inseguimento dell’ungulato c’erano due cani. La forestale avvia gli accertamenti per risalire al proprietario degli animali

27 January - 12:22

Gli accertamenti della polizia locale della valle del Chiese sono ancora in corso per verificare anche la posizione dell'hotel e per capire se i clienti siano stati indotti a ritenere questo spostamento legittimo nonostante il centro benessere della struttura non fornisce prestazioni sanitarie

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato