Contenuto sponsorizzato

''Una casa giovane, innovativa, femminista, attenta all’ambiente e ai diritti di tutti che sempre difenderà lo Stato liberale'', +Trento Viva si presenta a Ianeselli

Ieri i candidati di +TrentoViva hanno dialogato con il candidato sindaco che ha riunito il centrosinistra e gli autonomisti, sui 17 punti del programma elettorale (eccoli tutti) condividendo con lui principi e speranze che li hanno mossi a entrare in politica

Pubblicato il - 02 luglio 2020 - 18:21

TRENTO. Mentre la destra ancora litiga sul tenere o meno come candidato sindaco Alessandro Baracetti e sono sempre più insistenti le voci che vedrebbero l'avvocato, sul quale aveva puntato Bisesti a inizio anno, scaricato anche dalla stessa Lega (comunque andrà a finire questa vicenda è stata davvero una brutta pagina di politica con una persona messa in discussione per mesi e ''colpita'' ai fianchi da quelli che sarebbero dovuti essere i suoi stessi sostenitori) il centrosinistra prosegue il suo percorso per costruire un programma chiaro e condiviso da tutta la coalizione. 

 

 

E così ieri sera il candidato sindaco Ianeselli ha incontrato +Trento Viva che gli ha consegnato il suo programma e spiegato principi e speranze. ''La nostra è una casa giovane, innovativa, femminista e attenta all’ambiente - si legge nel documento stilato dal movimento - dove si lanciano idee per la città di Trento, la Provincia di Trento, il nostro stare in Europa nel prossimo decennio. Per una politica viva, fatta di passioni e di partecipazione. Donne e uomini devono avere in concreto eguali diritti e medesimi doveri. Per questo motivo ci vogliamo impegnare a promuovere costantemente sia i diritti delle donne che dei giovani nel lavoro, nella vita sociale e nella partecipazione politica. Ogni nostro organismo politico è costruito sul principio sia della parità di genere che di generazione''.

 

''Vogliamo - proseguono - che i giovani siano protagonisti delle scelte fondamentali del paese. Sentiamo la responsabilità di un patto tra generazioni. I nostri punti di riferimento sono la Costituzione repubblicana e antifascista, la Carta dei Diritti fondamentali dell’Unione europea, la Dichiarazione Universale dei Diritti Umani e la consapevolezza scientifica della crisi climatica che sta sconvolgendo il pianeta. Poniamo, quindi, la persona al centro della nostra azione politica. Ci ispiriamo a un umanesimo integrale, fondato su rispetto, giustizia e uguaglianza e valorizzazione delle diversità. L’inviolabilità dell’identità, la tutela dei dati personali e la dignità delle persone sono il fondamento del patto di cittadinanza. Crediamo nel principio di solidarietà: nessuno deve rimanere solo di fronte alle sfide della vita e tutti devono poter sviluppare il proprio potenziale umano, valorizzando i meriti e garantendo pari opportunità''.

 

+Trento Viva prosegue spiegando che l'impegno è quello di realizzare in concreto questi principi soprattutto per chi è più svantaggiato, a partire dalle persone con disabilità e da quelle che non si riconoscono nei canoni e nei ruoli della famiglia "tradizionale", consapevoli che ciò è garanzia della piena cittadinanza per tutte e tutti. ''Non rinunceremo mai a difendere lo stato liberale - continuano - garante delle libertà di tutti e di ciascuno: laico, inclusivo e fondato sulla divisione dei poteri. Ci sentiamo parte di una comunità in cui i diritti vanno sempre associati ai doveri, nel solco dello spirito costituzionale. Responsabilità e impegno sono valori irrinunciabili. Ciascuno di noi deve contribuire al bene comune secondo le proprie possibilità e capacità. Sosteniamo l’innovazione, promuovendo l’adeguamento costante delle competenze individuali e proteggendo le persone con un sistema di welfare generativo, che aiuti gli individui e le famiglie, investa sulle nuove generazioni e dia sicurezze ai più indifesi, per una società solida e solidale. Crediamo nel valore dell’impegno solidaristico e nel principio di sussidiarietà. Contrastiamo il nazionalismo, il sovranismo, il protezionismo, l'assistenzialismo, la paura dell’altro''.

 

 

Ecco il programma per punti per Trento

https://drive.google.com/file/d/1Zexxqt9cDqRdsYfkgTrGACjK5UWFxKYi/view?u...

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 03 agosto 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

04 agosto - 12:47

Nessuno ha rubato il campo da calcio a nessuno (l'evento è stato autorizzato dal Comune e dalla società sportiva), nessuno ha sgozzato animali sul campo da gioco, tutti hanno rispettato le norme anti-Covid e anche di più (compresi i bambini). Youness Et Tahiri, 22enne del posto, nato in Italia da genitori marocchini, ci racconta cosa è successo dalle 7 del mattino alle 9 di venerdì scorso (rispondendo agli insulti di chi ha commentato sotto il post della candidata sindaca)

04 agosto - 15:03

E' successo alle 10 di questa mattina, dopo aver capito che in cassa non era presente denaro, l'uomo è uscito dalla banca per poi allontanarsi a piedi verso il centro della città

04 agosto - 10:56

Le temperature sono crollate in questi giorni e un'intensa nevicata si è scaricata sul passo Stelvio. Un panorama da cartolina e invernale

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato