Contenuto sponsorizzato

A Gardaland arriva Legoland Water Park (il video), l'ingresso sarà formato da 400 mattoni Lego giganti

I lavori per la realizzazione all’interno di Gardaland del Legoland Water Park, primo parco acquatico a marchio Lego realizzato all’interno di un parco di divertimenti, procedono a ritmo serrato in vista dell’inaugurazione prevista per giugno 2020

Pubblicato il - 16 ottobre 2019 - 17:38

VERONA. L'attesa per gli appassionati dei famosi mattoncini è tanta. A giugno del prossimo anno aprirà il primo Legoland Water Park in Europa.

 

Sarà situato nell’area attualmente occupata dal teatro PalaMagic, di fronte alle mitiche montagne russe Raptor e fin dal portale di ingresso ci si ritroverà nell’universo colorato dei mattoncini più famosi al mondo.

Largo 13 metri e con un’altezza di ben 6,5 metri, il portale dominerà l’ingresso del Parco Acquatico: costruito con 400 mattoni LEGO “giganti”, con la sua particolare forma ad arco ed i suoi colori blu e bianco, ricorderà una grande onda. Ma non sarà la sola attrazione.

 

 

LEGO Models, costruzioni esclusive realizzate con veri e propri mattoncini che ricreano soggetti e temi diversi, arricchiranno le varie zone: ne sono già state realizzate 240 utilizzando ben 3 milioni di pezzetti colorati.

 

Uno dei principali Models sarà un gigante e simpatico polpo viola formato da 258.126 mattoncini che vi darà il benvenuto, pronto a stupire gli ospiti in arrivo.

 

Saranno in tutto ben 488 i LEGO Models appositamente pensati per Gardaland e creati in diverse parti del mondo tra cui Stati Uniti, Regno Unito, Repubblica Ceca e Malesia. Vengono studiati in modo da essere dinamici e in grado di stimolare la creatività dei bambini e sono realizzati con l’obiettivo di mostrare le infinite possibilità di costruzione consentite dagli amati mattoncini LEGO.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.53 del 30 Maggio
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

01 giugno - 11:47

Mentre in questi giorni si è assistito a qualcosa di farsesco con i gilet arancioni scesi in piazza per dire che il coronavirus non esiste, che vogliono la lira e dicono no al 5G, con le proteste, separate dai primi, di Casa Pound e altri gruppi di estrema destra, domani si annunciano altre manifestazioni (con Lega e Fratelli d'Italia). Salvini oggi polemizza perché non gli viene concesso di deporre una corona all'Altare della Patria ma l'anno scorso, quando poteva farlo perché era istituzione, non aveva partecipato

01 giugno - 06:01

Il lockdown non ha fermato i giovani e il loro impegno per il futuro: i pensieri dei ragazzi e il loro lavoro con gli insegnanti è continuato e c’è stata la possibilità di portare a conclusione progetti cominciati prima della chiusura delle scuole. Ecco la lettera con le proposte della seconda media. La prof: ''Aspetteremo la risposta, poiché speriamo di venire presi in considerazione e, quando la riceveremo la condivideremo anche con i vostri lettori''

01 giugno - 10:21

Questo pomeriggio è previsto un incontro in videoconferenza tra associazioni e istituzioni per cercare di mettere in campo delle soluzioni. Intanto, però, già ieri in tanti sono finiti in strada

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato