Contenuto sponsorizzato

Doppia festa scudetto per la Juventus e piovono bollicine Ferrari

La festa della Juventus è ormai sinonimo di bollicine trentine. E' il quarto anno consecutivo che lo scudetto viene brindato dalla formazione di Massimiliano Allegri con il Ferrari TrentoDoc. Nel pomeriggio di ieri secondo titolo italiano anche per le Women

Di L.A. - 21 aprile 2019 - 16:16

TRENTO. La festa della Juventus è ormai sinonimo di bollicine trentine. E' il quarto anno consecutivo che lo scudetto viene brindato con il Ferrari TrentoDoc

 

La matematica per la squadra di Massimiliano Allegri è arrivata nella giornata di ieri, la vittoria in rimonta all'Allianz Stadium di Torino ai danni della Fiorentina ha consegnato il titolo di campioni d'Italia ai bianconeri per l'ottavo anno di fila, un successo che ritocca ulteriormente il record di tricolori consecutivi stampati sul petto delle casacche.

Un successo che arriva con ben cinque turni d'anticipo rispetto alla fine del campionato e le bottiglie, già pronte da tempo, sono state stappate sul prato dello stadio e negli spogliatoi. 

 

E come sempre Ferrari ha proposto un’etichetta speciale: il disegno dello scudetto numero 37 (anche se dopo Calciopoli sarebbero 35, ma qui entrano in gioco le diverse correnti di pensiero), il logo della Juventus e l'hashtag #W8NDERFUL.

Non solo la squadra maschile, ieri è stata una giornata storica per i bianconeri. Anche la formazione della Juventus Woman di Rita Guarino hanno festeggiato il secondo titolo italiano consecutivo. E non sono mancate le bollicine, sempre Ferrari. 

La bottiglia personalizzata #W8NDERFUL FERRARI, in edizione limitata, è acquistabile sul sito della Juventus (Qui info) e alle Cantine Ferrari a Trento.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 22 maggio 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

22 maggio - 21:02

Il professore a Rovereto per il primo Cda che ha nominato Silvio Cattani alla vicepresidenza. L'annuncio: ''Dal 6 giugno la mia collezione a Caldes''. Poi: ''Riqualificazione? Ho già sentito Botta. E vorrei aprire la caffetteria entro ottobre. Lavoro, basta precari". Offerta di pace ad Alex Marini: ''Se lascia perdere le querele lo invito a cena''

22 maggio - 18:18

L'onorevole, tirata in ballo nel profilo Twitter da Ivan Cristoforetti, braccio destro dell'assessore Spinelli, replica: "Chi ricopre una carica istituzionale o chi lavora all’interno delle Istituzioni debba usare toni di decoro e rispetto verso quelle stesse Istituzioni, siano locali o statali, che sono garanzia di tutela dei cittadini"

22 maggio - 12:24

Laureata in Lingue e letterature straniere moderne e attualmente insegnante inglese al liceo linguistico e scientifico di Pozza di Fassa, già Procuradora del Comun general de Fascia, la candidata per il centrosinistra corre nel collegio della Valsugana per un posto alla Camera 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato