Contenuto sponsorizzato

Le caserme austroungariche si aprono per la prima volta in 120 anni alla musica, il silent concert di Quarta pronto per il ''Monte Bondone green festival''

A impreziosire il concerto, ci sarà poi il "Coro le Voci del Bondone", il Festival valorizzerà gli artisti locali come il giovane Francesco Camin, le due formazioni folk quali "I Tamburi del Sole" e "Aires Aires" e i giovanissimi della Mini street band i "Minipolifonici". Tanti gli eventi in calendario

Pubblicato il - 19 settembre 2019 - 18:32

TRENTO. Tutto pronto per la prima edizione del Monte Bondone Green Festival in agenda tra sabato 21 e domenica 22 settembre. Il fiore all'occhiello dell'evento è il "silent concert" di Alessandro Quarta, un concerto a ingresso gratuito riservato a 500 persone: un'iniziativa di prestigio in quanto è anche la prima volta in 120 anni di storia che le Caserme austroungariche delle Viote ospitano una manifestazione musicale

 

"Nonostante le difficoltà e il rinvio delle date a causa del maltempo - commenta il direttore artistico Fausto Bonfanti - che hanno caratterizzato l'inizio di questo progetto, abbiamo deciso di portare avanti il programma. Gli eventi annullati di Cammariere e Neri Marcorè saranno recuperati perché rappresentano un tassello importante, ma anche in quanto gli stessi artisti hanno mostrato la precisa volontà di partecipare. Il messaggio è che il Monte Bondone Green Festival diventerà un punto fisso nel calendario".

L'evento con Quarta è unico e innegabilmente "green": si tratterà di un concerto vero e proprio dove l’ascolto in cuffia per il pubblico abbatterà totalmente quello che tecnicamente viene definito “inquinamento acustico”: ecco allora che domenica 22 settembre alle 14.30 alle Viote e nella magica cornice delle Caserme austroungariche aperte per la prima volta in 120 anni ad un concerto. Voci e suoni autentici si fonderanno, infatti, con i colorii profumi e le suggestioni della natura.

 

Non solo, questa sarà l’unica data regionale del tour "Alessandro Quarta Play Astor Piazzola". A impreziosire il concerto, ci sarà poi il "Coro le Voci del Bondone". Il Festival valorizzerà gli artisti locali come il giovane Francesco Camin con un suo concerto tra musica e parola per "l’amore per gli alberi e la loro vita silenziosa", le due formazioni folk quali "I Tamburi del Sole" e "Aires Aires", ma anche i giovanissimi della Mini street band i "Minipolifonici".

"Insomma molte le novità. Il programma - evidenzia Bonfanti - prevede anche tutta una serie di altri appuntamenti a confermare lo spirito e la volontà di dar vita ad un vero e proprio Festival. Tante anche le sorprese per una prima edizione che riuscirà sicuramente a trasmettere il vero spirito di questa nuova avventura che vuole a fare del binomio arte e natura la sua vera e profonda anima, quell’affascinante 'matrimonio celtico' che rappresenta l’incontro tra il cielo e la terra, tra il giorno e la notte, tra il sole e la luna. Un green visto come meraviglia".

 

Ecco che, proprio quando mancano pochi giorni al debutto dell’edizione zero del Green Festival, vorremmo ricordare come forte è in noi l’obbiettivo di valorizzare un luogo speciale e unico come è il Monte Bondone, quel magico luogo “dove la terra tocca il cielo” e, come diceva William Blake, “quando uomini e montagne si incontrano grandi cose accadono”. 

Una “edizione zero” dove la musica, con il suo linguaggio universale, sarà il filo conduttore per un evento che vuole sperimentare, ricercare e innovare, ma nel valore del rispetto della natura e della salvaguardia dell'ambiente, un progetto che cerca di consolidare il collegamento tra arte, natura e turismo. Il "Monte Bondone green festival" è nato dal basso dopo un confronto tra numerose realtà del territorio che ha portato alla costituzione, alcuni mesi fa, di un tavolo di lavoro specifico.coordinato da Sergio Costa (presidente della Pro loco Monte Bondone).

 

Il "Monte Bondone green festival" è organizzato da Intersuoni-Bmumusic con il direttore organizzativo Ettore Caretta con il supporto di Provincia ComuneCircoscrizione di Sopramonte e quella di SardagnaMuse e Trentino MarketingApt TrentoMonte BondoneValle dei Laghi e Pro Loco. E ancora Asuc Monte BondoneAssociazione operatori Monte BondoneCoro Voci del BondoneFb Agency e Anima mundi creativity factory

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 17 ottobre 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

17 ottobre - 19:13

La vicenda legata alla serata organizzata dall'Udu (e saltata perché ci sono stati dei problemi con la documentazione) è finita sulla prima pagina del Giornale soprattutto per la protesta del Collettivo Refresh contro il giornalista. Una protesta dai toni sbagliati che ha prestato il fianco a una descrizione di Trento da anni di piombo. Bisesti non ha smorzato la polemica mentre il Rettore e l'Udu hanno spiegato come sono andate le cose

17 ottobre - 20:01

L'incidente è avvenuto al confine tra Mantova e Verona. Sul posto la polizia stradale e le forze dell'ordine. Il soccorsi sanitari non hanno potuto far altro che constatare la morte del giovane 

17 ottobre - 13:14

Il sindaco di Calliano ha segnalato la cosa al presidente dell'ente. Il consiglio d'amministrazione ha deliberato all'unanimità le sue dimissioni sia dalla vicepresidenza che dal cda. Carretta si era scatenato con i commenti sotto un articolo sul Museo degli Alpini

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato