Contenuto sponsorizzato

Coronavirus, il gruppo Dolomiti Energia anticipa i pagamenti delle fatture per sostenere le piccole e medie imprese

Il pagamento immediato ai fornitori delle fatture in scadenza nei mesi di aprile e maggio è tra le ulteriori misure varate dal Gruppo Dolomiti Energia per far fronte all’emergenza sanitaria in corso

Pubblicato il - 04 aprile 2020 - 21:46

TRENTO. Il Gruppo Dolomiti Energia assicura il pagamento immediato delle fatture quale sostegno ai fornitori della piccola e media impresa alle prese con l'emergenza coronavirus

 

Il pagamento immediato ai fornitori delle fatture in scadenza nei mesi di aprile e maggio è tra le ulteriori misure varate dal Gruppo Dolomiti Energia per far fronte all’emergenza sanitaria in corso.

 

Per sostenere le piccole e medie imprese, Dolomiti Energia ha, infatti, deciso di dare un supporto tangibile alle aziende, che si concretizza nel pagamento anticipato delle fatture, azzerando così i consueti tempi di pagamento attuati normalmente dalle società del Gruppo. 

 

Tutte le aziende del Gruppo Dolomiti Energia pagheranno quindi le fatture in scadenza nei mesi di aprile e maggio nei prossimi giorni in maniera anticipata, esprimendo in questo modo la vicinanza e il supporto al settore della piccola e media impresa in un momento così delicato.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 23 maggio 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

24 maggio - 19:27
Complessivamente ci sono 5.399 casi e 461 decessi da inizio emergenza coronavirus in Trentino. I tamponi analizzati sono stati 1.694 per un rapporto contagi/tampone a 0,71%. Sono 12 i nuovi positivi, 9 con sintomi negli ultimi 5 giorni e 3 con screening
24 maggio - 18:58
I tamponi analizzati sono stati 1.694 per un rapporto contagi/tampone che resta sotto la soglia dell'1% di test positivi, a 0,71% per la precisione. Sono 4 i pazienti nei reparti di terapia intensiva. Il Trentino si porta complessivamente a 5.399 casi da inizio emergenza coronavirus
24 maggio - 17:24

Il Tweet indifendibile, se vero (che recita ''quelli con più morti siete voi lumbard e spero di vederli crescere sempre di più, schiattate merde''), è stato pubblicato il 21 maggio. Il giorno dopo l'Fbk ha dato la sua versione spiegando che il ricercatore ha affidato la questione alla polizia postale. Ieri è finito sulla pagina Facebook del leader della Lega (con circa 10.000 commenti) e, così, oggi l'assessore Spinelli si è sentito in dovere di dire la ''sua'' usando, comunque, due pesi e due misure rispetto ad altre vicende simili e più chiare

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato