Contenuto sponsorizzato

TEDxCortina tra sostenibilità e cultura, l'Agenda 2030 dell'Onu come bussola della quarta edizione per parlare di emergenze

Data la natura dell’evento, la vicinanza con il territorio montano e i numerosi progetti sostenibili avviati negli ultimi anni, quest’anno TEDxCortina ha identificato tra gli Obiettivi di sviluppo sostenibile dell’Agenda 2030 quelli su cui impegnarsi in modo concreto e prioritario anche attraverso il contributo di diversi partner

Pubblicato il - 03 agosto 2020 - 19:44

CORTINA D'AMPEZZO. Si avvicina la quarta edizione di TEDxCortina. L'appuntamento di venerdì 21 agosto porterà sul Lagazuoi Expo Dolomiti, a quota 2.778 metri, 10 speaker di fama internazionale per raccontare al pubblico presente e online la visione sul tema delle emergenze (Qui info e biglietti).

 

Data la natura dell’evento, la vicinanza con il territorio montano e i numerosi progetti sostenibili avviati negli ultimi anni, quest’anno TEDxCortina ha identificato tra gli Obiettivi di sviluppo sostenibile dell’Agenda 2030 quelli su cui impegnarsi in modo concreto e prioritario anche attraverso il contributo di diversi partner: La vita sulla terra, per proteggere, ripristinare e favorire un uso sostenibile dell’ecosistema terrestre; Città e comunità più inclusive, per garantire azioni positive, concrete e innovative sul territorio cortinese; nonché Consumo e produzione responsabili, con lo scopo di favorire il riciclo e adottare pratiche sostenibili.

 

“L’attenzione al tema della sostenibilità è diventato un impegno fondamentale che abbiamo avviato con la scorsa edizione – spiega Martina Lucrezia Pellegatti, responsabile del team sostenibilità di TEDxCortina - in questi due anni abbiamo cercato di coinvolgere diverse organizzazioni pubbliche, private e del Terzo settore, con le quali abbiamo costruito un percorso di collaborazione. Comunicare idee di valore e far conoscere le buone pratiche legate alla sostenibilità, in un periodo particolarmente critico come quello che stiamo affrontando, significa diffondere un messaggio di speranza e innovazione".

 

Quest’anno è stato scelto di sensibilizzare il pubblico sul tema del ‘Riuso’, attraverso un decalogo di consigli in formato digitale e una serie di iniziative come quella in collaborazione con Sumus Italia, unica azienda specializzata esclusivamente nella produzione di sacchi 100% Made Italy riciclata post consumo per la raccolta differenziata, che ci doterà di sacchetti per lasciare incontaminato il luogo dell’evento.

 

L'impegno di TEDxCortina è anche concreto e l'organizzazione sostiene alcune iniziative di grande impatto con partner impegnati e attenti a politiche di sviluppo sostenibili. Tra questi 3Bee, piattaforma che permette di diagnosticare in anticipo le malattie delle api e di intervenire tempestivamente con una cura mirata, evitando l’uso e l’abuso dei trattamenti chimici.”

 

Altrettanto significativo il progetto con WOWnature, portale che permette di sostenere progetti che migliorano l’ambiente in cui si vive, attraverso il quale verranno piantati 30 alberi di Moringa in Burkina Faso che consentiranno di aiutare non solo la natura, ma anche le popolazioni locali alle quali verrà insegnato come prendersi cura degli alberi e come trasformare i prodotti in una fonte di sussistenza per tutto il villaggio. 

 

Tra i partner di questa edizione, TEDxCortina può vantare realtà di rilievo quali Audi, Fsc-Forest Stewardship council e Pcup.

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 20.21 del 25 Settembre
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

26 settembre - 12:15

Santi-Malfer c’è l’apparentamento. La furia del Pd: “Si sarebbe potuta trovare la sintesi a quanto pare però, il problema non era politico ma di poltrone. È evidente che le ambizioni personali e il rancore sono stati anteposti ai programmi politici, ma così non si fa il bene della comunità”

26 settembre - 12:41

Per capire meglio la diffusione del contagio domenica 27 settembre circa 300 persone dei due Comuni sono invitate a presentarsi in mattinata a Santo Stefano, nella sede dei magazzini comunali, per effettuare un tampone standard di controllo 

26 settembre - 10:04

I dati sono stati forniti dall'azienda sanitaria altoatesina che ha analizzato 1479 tamponi. Sono 26 le persone ricoverati in ospedale 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato