Contenuto sponsorizzato

Aperte le iscrizioni per ''Ultima fermata Srebrenica''. Un viaggio in Slovenia e Croazia per riflettere sui fatti storici del Novecento

Le registrazioni sono aperte fino al 4 ottobre e la partecipazione è subordinata alla valutazione delle domande. Il progetto è organizzato da Arci del Trentino, Arciragazzi di Bolzano, Adopt Srebrenica, Deina, coop @ltrimondi con il sostegno della Provincia di Trento e quella di Bolzano

Pubblicato il - 17 settembre 2021 - 21:13

TRENTO. Sono aperte le iscrizioni a "Ultima fermata Sebrenica", un percorso dedicato ai giovani tra i 18 e i 35 anni per sviluppare nuove strategie per la riflessione e la rielaborazione di importanti fatti storici del Novecento. Un progetto che cerca di implementare la formazione del pensiero critico e di favorire il dialogo inter-etnico e interculturale, oltre all'elaborazione della memoria e la prevenzione e gestione non violenta dei conflitti. 

 

L'edizione di quest'anno, con possibili adattamenti in base all'evoluzione della pandemia da Covid-19, prevede una formazione prima di intraprendere il viaggio studio e il programma che si sviluppa, dal 13 al 20 ottobre, in Slovenia e Croazia (in quanto Paesi in fascia C dal punto di vista epidemiologico). Gli organizzatori valutano successivamente, in base all'evoluzione della situazione sanitaria, se modificare l'itinerario.

 

Le registrazioni sono aperte fino al 4 ottobre e la partecipazione è subordinata alla valutazione delle domande, compiuta da apposita commissione nei giorni successivi la scadenza del bando, e quindi viene stilata la lista degli iscritti e delle eventuali riserve.

 

Le domande verranno valutate sulla base di diversi criteri: lettera motivazionale; coerenza delle motivazioni di partecipazione con obiettivi del progetto; partecipazione ad altri progetti di politiche giovanili e cittadinanza attiva, attività ed esperienze in associazioni o realtà di volontariato.

 

E' obbligatorio prendere parte alla formazione regionale pre-viaggio e la quota di partecipazione è di 100 euro con la sottoscrizione della tessera Arci 2021/22 (Qui info).

 

Il progetto è organizzato da Arci del Trentino, Arciragazzi di Bolzano, Adopt Srebrenica, Deina, coop @ltrimondi con il sostegno della Provincia di Trento e quella di Bolzano.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 18 ottobre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
19 October - 19:49
Trovati 30 positivi, 0 decessi nelle ultime 24 ore. Registrate 17 guarigioni. Sono 17 i pazienti in ospedale, di cui 2 ricoverati in terapia [...]
Cronaca
19 October - 17:21
Dalla demolizione dei fabbricati esistenti (dove è presente dell’amianto) alla semina del prato fino alla questione della sicurezza, ecco la [...]
Società
18 October - 19:57
Questa attività di mappatura si svolge tra martedì 19 e venerdì 22 ottobre e viene effettuata a titolo gratuito. L'iniziativa vedrà [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato