Contenuto sponsorizzato

Il colosso dell'immobiliare Coldwell Banker continua a crescere e sbarca a Trento per sviluppare il settore luxury: ''In Trentino ci sono grandi potenzialità''

Il network Coldwell Banker mette a disposizione un servizio completo tra materiale fotografico e immagini esterne e interni dell'edificio scattate dal drone, una presentazione aderente alle caratteristiche dell'immobile e il posizionamento sul mercato: "Il target è quello della fascia medio-alta e altissima e l'agenzia tratta immobili in forma esclusiva per 12 mesi per instaurare una relazione e un rapporto serio e professionale, di fiducia, con il cliente"

Di Luca Andreazza - 12 ottobre 2021 - 21:18

TRENTO. Si arricchisce il panorama immobiliare in Trentino. Il network Coldwell Banker è pronto a sbarcare nel capoluogo per sviluppare il mercato del lusso. Un marchio globale e una vetrina internazionale che si affaccia sul territorio. "Ci sono grandissime potenzialità - spiega  Marco Dallamano, Broker manager Realroi di Desenzano del Garda - la posizione centrale e l'attrattività turistica sono davvero interessanti. Un valore aggiunto è la vicinanza alle sedi istituzionale e da qui poi si raggiungono zone rinomate come la val di Fassa, Madonna di Campiglio, Rovereto e il lago di Garda in poco tempo".

 

Fondata nel 1906 da due giovani imprenditori a San Francisco, il network di franchising immobiliare dalla tradizione più longeva che ha cambiato il modo di vendere casa in America, è attualmente riconosciuto e apprezzato dai clienti più esigenti di tutto il mondo. In Italia è già presente dal 2009 e oggi si articola con 80 uffici e circa 500 consulenti.

 

E Trento è finita nel mirino di questo gigante dell'immobiliare che opera in particolare nel segmento luxury. "Il target - dice Cristian Sartori, property consultant realroi di Desenzano del Garda - è quello della fascia medio-alta e altissima e l'agenzia tratta immobili in forma esclusiva per 12 mesi per instaurare una relazione e un rapporto serio e professionale, di fiducia, con il cliente".

Coldwell Banker mette a disposizione un servizio completo tra materiale fotografico e immagini esterne e interni dell'edificio scattate dal drone, una presentazione aderente alle caratteristiche dell'immobile e il posizionamento sul mercato. Poi entrano in gioco il network, la rivista ufficiale, e gli agenti del colosso. 

 

"La regola è semplice: una persona viene seguita da un team e c'è un addetto praticamente dedicato che conosce l'immobile, l'area e la storicità di un territorio. Si analizzano in maniera approfondita le esigenze delle controparti per valorizzare e rispondere alle richieste per incrociare i dati e i target. Il cliente diventa un protagonista e si cerca di instaurare un rapporto fiduciario. L'agente, infatti, non si limita alle azioni di compravendita ma diventa un consulente per trovare le migliori soluzioni e accompagnare l'acquirente nel percorso e prendere una decisione consapevole e serena".

 

La filosofia è quella di instaurare un rapporto di fiducia e stima che non si limiti esclusivamente al buon esito della trattativa. "Il cliente - aggiunge Sartori - viene curato nei dettagli e viene costantemente informato passo a passo: ogni mese riceve un report e viene organizzato un colloquio per fornire un quadro sempre aggiornato".


(Cristian Sartori, property consultant realroi di Desenzano del Garda)

La casa, infatti, è più di un semplice immobile e la scelta deve essere sempre più ponderata. Un mercato che è ancora una volta mutato a causa dell'emergenza Covid. "Gli anni d'oro del settore registrati tra il 2001 e il 2007 sono finiti con la crisi delle banche. Oggi - evidenzia Sartori - le esigenze sono ulteriormente cambiate: una famiglia non cerca più necessariamente una posizione centrale e vicina a tutti i servizi, ma vengono rivalutati i sobborghi perché un acquirente preferisce avere un giardino e un terrazzo". 

 

Nuove esigenze per quanto riguarda la tipologia di immobile: "Prima di Covid un cliente si orientava principalmente su appartamenti tra i 100 e i 250 metri quadri, se a livello nazionale si cercano dei tagli medio o grandi, qui in Trentino adesso è gettonato un taglio medio per avere un senso di unità e intimità familiare più stretto". E negli anni è molto cambiato anche l'acquirente. "E' molto più preparato rispetto agli anni '90 e questo si riflette sul settore che oggi è decisamente più professionalizzato e di alto livello. E per questo che la nostra azienda crede fermamente nella formazione: regolarmente vengono svolti webinar e corsi per aumentare le competenze: le offerte dei nostri agenti sono sempre mirate e si prediligono i fatti alle chiacchiere, il valore aggiunto è la capacità di ascolto e di saper profilare le necessità".

 

Una spinta al mercato è arrivata con le agevolazioni e i bonus lanciati dal governo per rilanciare l'edilizia. "Queste manovre - dice Sartori - hanno dato grande vitalità al comparto immobiliare: la riqualificazione estetica e paesaggistica aumenta inoltre i valori degli edifici. E' comunque importante non derogare poi alle leggi di mercato perché il rischio è quello di saturare tutto nel giro di 2 o 3 anni. Oggi comunque il settore più attrattivo resta quello estero per ragioni fiscali e di tassazione. In questo caso un nostro agente accompagna il cliente per destreggiarsi tra le varie normative".

Dopo un importante sviluppo nel Centro e Sud Italia, Coldwell Banker si è concentrata per sviluppare la propria offerta sul Nord. Le aperture più recenti sono quelle di Rimini e Riccione, mentre Milano è in costante espansione. Nel 2022 la scelta è ricaduta su Trento. "Ci sono grandissime potenzialità - spiega Dallamano - la posizione centrale, l'alta qualità della vita. E l'attrattività turistica è davvero interessante, anche per le possibilità che ci sono nelle aree limitrofe. Inoltre rappresenta una via di sviluppo naturale dall'area del Garda".

 

La sede operativa dovrebbe sorgere in pieno centro a Trento. "Spazi ampi e una vetrina per dare visibilità al marchio. Lo stile è identificativo e accogliente, oltre che legato alla storia del territorio. La location è il primo biglietto da visita e un cliente deve sentirsi a proprio agio. La previsione è quella di entrare a regime tra i 18 e i 32 mesi e quindi procedere a ulteriori assunzioni con persone motivate, con mentalità aperta, voglia di lavorare per distinguersi e ambizione di entrare a far parte di un gruppo così importante a livello internazionale. Affiancati da professionisti e consulenti esperti, siamo pronti ad ascoltare e soddisfare qualsiasi esigenza di compravendita e gestione immobiliare per abitazione, lavoro o vacanza", conclude Dallamano.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 1 dicembre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
02 dicembre - 05:01
Il Covid19 può provocare effetti anche molto seri sui più giovani e che si manifestano anche a diverse settimane dalla rilevazione della [...]
Cronaca
01 dicembre - 20:22
A seguito delle dimissioni del comandante dei vigili del fuoco di Imer nelle scorse ore a rimettere il proprio incarico sono stati anche il [...]
Cronaca
01 dicembre - 19:55
Trovati 188 positivi, 3 decessi nelle ultime 24 ore. Registrate 138 guarigioni. Sono 52 i pazienti in ospedale. Sono 843.595 le dosi [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato