Contenuto sponsorizzato

McDonald's in aiuto delle famiglie trentine, dal fast food di via Brennero cento pasti alla settimana per i più bisognosi

"Sempre aperti a donare”: un’iniziativa a sostegno delle comunità locali partita in diverse città e che porterà entro marzo 2021 alla distribuzione di 100 mila pasti caldi alle strutture che offrono accoglienza a persone in difficoltà

Pubblicato il - 24 febbraio 2021 - 13:05

TRENTO. 100 mila pasti caldi per le famiglie italiane in difficoltà. Questo l’impegno che McDonald’s si è preso e porterà a termine entro fine marzo nell’ambito dell’iniziativa “Sempre pronti a donare”. Infatti in varie città italiane, tra cui Trento, i ristoranti della nota catena di “fast food” doneranno pasti caldi ai nuclei familiari più fragili.

 

Nel capoluogo trentino sarà il ristorante McDonald’s di via Brennero a prendere attivamente parte all’iniziativa. Lì infatti verranno cucinati cento pasti alla settimana per poi essere consegnati a Banco Alimentare Trentino Alto-Adige, che a sua volta li distribuirà alle famiglie.

 

L’iniziativa “Sempre pronti a donare” è stata lanciata a dicembre da McDonald’s, Fondazione per l’infanzia Ronald McDonald insieme a Banco Alimentare per portare conforto a chi è in difficoltà, ospitato in strutture caritative sul territorio.

 

Questa iniziativa conferma e consolida l’impegno che lega McDonald’s e Fondazione per l’Infanzia Ronald McDonald al Paese e alle comunità locali con l’obiettivo di contribuire ad alimentare il circolo virtuoso generato dalle associazioni benefiche con cui collabora, specie nel difficile momento che stiamo attraversando, segnato dall’emergenza Covid.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 17 maggio 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
18 maggio - 13:35
L'annunciata volontà da parte del Governo di dare il "green pass" anche alle persone che hanno solo ricevuto una dose di vaccino piace al [...]
Economia
18 maggio - 12:41
Il tema è quello della costruzione di un biodigestore sul territorio di Porte di Rendena, un progetto portato avanti dall’azienda di Elio [...]
Società
18 maggio - 13:20
E' una realtà distopica quella che il filosofo ed evoluzionista Telmo Pievani e il geografo Mauro Varotto raccontano nel loro libro [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato