Contenuto sponsorizzato

Il Trento abbassa la saracinesca, arriva Giovanni Russo

Calcio. Il portiere e la società di via Sanseverino hanno trovato l'accordo fino al 30 giugno 2019

Pubblicato il - 22 giugno 2018 - 11:56

TRENTO. Nuovo portiere per il Trento, sbarca in maglia gialloblu Giovanni Russo. La società di via Sanseverino e l'estremo difensore hanno raggiunto l'accordo fino al 30 giugno 2019.

 

Nato a Chieti il 18 marzo 1992, Russo è un portiere di grande reattività e dalla buona struttura fisica: 185 centimetri d'altezza per 83 chili di peso.

 

Abruzzese di nascita ma romano d'adozione, è cresciuto nel settore giovanile del Monterotondo Calcio, dove ha svolto tutta la trafila fino all'esordio in serie D.

 

Successivamente passa al Flaminia Civitacastellana, sempre in quarta serie, tra le cui fila totalizza 29 presenze, prima di trasferirsi alla Nocerina in serie C1: in Campania rimane per una stagione e mezza (10 gettoni).

 

A metà del campionato 2013/2014 passa all'Aversa Normanna in C2 (9 presenze), per poi vestire le maglie di Matera (serie C), Gallipoli (serie D) e Messina (serie C).

 

Nella seconda parte della scorsa annata ha difeso la porta del Verbania, formazione che milita nel torneo d'Eccellenza piemontese.

Video del giorno
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 22 settembre 2018
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

23 settembre - 06:01

Ha 22 anni ed è tra i più giovani candidati che si presenteranno per le elezioni del prossimo 21 ottobre. E' consigliere circoscrizionale a Villazzano. "Il rinnovamento in agraria è la lavorazione di profondità che libera terra nuova. Come per l'agricoltura, anche la politica ha bisogno di liberare 'terra nuova', ha bisogno di liberare nuove forze, nuove generazioni che sono al momento espulse da questo mondo"

22 settembre - 17:34

L'errore nella grafica del materiale informativo. Zanella (Paolo) diffida i grillini. "E sui flyer manca anche l'indicazione del 'committente responsabile'. Quelli che parlano tanto di legalità sono i primi a non rispettare le regole"

22 settembre - 18:05

La commissione centrale ha estratto sia i nomi dei candidati che i contrassegni apparentati 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato