Contenuto sponsorizzato

Calcio Promozione/ Il Rovereto "mata" anche la Settaurense e dimostra di essere la squadra da battere. Prima vittoria del Fiemme e roboante successo dell'Alense sulla Benacense

Ennesima prova di forza della compagine guidata da Paolo Eccher che, dopo aver piegato l'Aquila Trento, regola un'altra pretendente al salto di categoria: al "Quercia" i bianconeri passano per 3 a 1 sulla Settaurense. Roboante vittoria esterna per il Borgo sul campo del Cavedine Lasino, mentre il Nago Torbole è "corsaro" sul campo del Tnt Monte Peller

Tutta la grinta di mister Paolo Eccher, allenatore del Rovereto capolista in solitaria di Promozione
Di Da.Lo. - 19 settembre 2021 - 20:52

TRENTO. Se mai ve ne fosse stato bisogno, ecco la riprova: il Rovereto è la squadra da battere per tutte le altre pretendenti al "posto al sole". Nella quarta giornata del campionato di Promozione la compagine di Paolo Eccher offre un'altra straordinaria prova di forza.

 

Dopo aver piegato, sette giorni fa, l'Aquila Trento, le "zebrette" danno un'ulteriore spallata al campionato, regolando per 3 a 1 la Settaurense che, sino ad oggi pomeriggio, condivideva il primato in classifica proprio con i lagarini. Al "Quercia" le reti di Festi, bomber Brusco e Dallapiccola consegnano i tre punti alla capolista, mentre la rete della bandiera ospite porta la firma di Lorenzi, che trasforma un calcio di rigore.

 

Rovereto over the top a più tre sui chiesani, mentre in terza piazza resiste la Bassa Anaunia, che però viene stoppata sul pareggio dal Calceranica, che raccoglie il secondo punto dell'anno. La rete su calcio di rigore dello scatenato Formolo non basta ai nonesi: la squadra di Brugnara paga dazio a Malacarne, che regala un risultato che fa morale al team di Ferrai.

 

Sale spedito in classifica il Borgo di Max Ceraso, che maramaldeggia sul campo del Cavedine Lasino, sconfitto per 4 a 0 al termine di un incontro senza storia. Le "griffe" sul successo dei giallorossi sono quelle di Curzel, Feller, Dalledonne e Armellini.

 

Festeggia anche il Fiemme, che coglie il primo successo dell'anno e lo fa nella sfida diretta contro la Ravinense: segnano Enrico Corradini, Brigadoi e il "solito" Tommaso Varesco, mentre Benedetti sigla la marcatura degli ospiti, che tornano però a casa a mani vuote.

 

Punti pesantissimi in chiave salvezza sono quelli conquistati anche dal Nago Torbole di Fabio Calliari, che passa per 2 a 1 in val di Non contro il Tnt Monte Peller, mentre è pareggio in Piana Rotaliana tra il Mezzocorona e il Sacco San Giorgio: Zentil segna e dà sicurezza al reparto difensivo gialloverde, ma non bastano il gol dell'ex San Paolo e di Benuzzi per avere ragione dei lagarini, in rete con il "solito" Simonini e il "figlio d'arte" Bandera.

 

Gol, spettacolo e un punto a testa, infine, tra Telve e Pinzolo Valrendena: Ferrai e Alessio Mariotti segnano una doppietta a testa, con Sbaffo e il giovane rendenese Catturani a completare l'opera.

 

Posticipo serale al "Mutinelli" tra Alense e Benacense con la squadra di Samir che travolge i rivani al termine di un match a senso unico. Finisce 4 a 0 per i biancazzurri, che vanno in rete con Valentini, Devigili, Filippini e Simone Deimichei e salgono al secondo posto assieme alla Settaurense, a meno tre dalla capolista ma avendo già osservato il turno di riposo previsto dal calendario.

 

I RISULTATI.

 

ANAUNE - BENACENSE 4-0
Valentini (A), Devigili (A), Filippini (A), S. Deimichei (A).

 

CALCERANICA - BASSA ANAUNIA 1-1

Malacarne (C); Formolo (BA).

 

CAVEDINE LASINO - BORGO 0-4

Curzel (C), Feller (C), Dalledonne (C), Armellini (C).

 

FIEMME - RAVINENSE 3-1

E. Corradini (F), Brigadoi (F), T. Varesco (F); Benedetti (R).

 

MEZZOCORONA - SACCO SAN GIORGIO 2-2

Benuzzi (M), Zentil (M); Bandera (SSG), Simonini (SSG).

 

ROVERETO - SETTAURENSE 3-1

Festi (R), Brusco (R), Dallapiccola (R); Lorenzi (S).

 

TELVE - PINZOLO VALRENDENA 3-3

2 Ferrai (T), Sbaffo (T); 2 A. Mariotti (P), Catturani (P).

 

TNT MONTE PELLER - NAGO TORBOLE 1-2

 

Riposava: AQUILA TRENTO

 

LA CLASSIFICA.

Rovereto 12 punti; Settaurense e Alense* 9; Bassa Anaunia 8; Borgo 7; Ravinense e Mezzocorona 5; Cavedine Lasino, Sacco San Giorgio*, Aquila Trento*, Pinzolo Valrendena, Fiemme, Benacense e Nago Torbole 4; Calceranica 2; Telve 1; Tnt Monte Peller 0.

*: una partita in meno

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 15 ottobre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
16 ottobre - 12:45
La situazione è paradossale. In un Paese che è stato attraversato da crisi economiche, sociali, che fa i conti con la mafia, che si misura [...]
Cronaca
16 ottobre - 09:56
Stanno nascendo in diverse zone d'Italia e anche in Alto Adige dove esiste uno zoccolo duro di chi è contrario alla vaccinazione. A Gais in un [...]
Economia
15 ottobre - 22:06
Manifestazione martedì 26 ottobre per chiedere la giusta attenzione ai comparti pubblici, alla sanità, alla scuola e alla formazione [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato