Contenuto sponsorizzato
09/10/2021 - 20:10

IL VIDEO. I boati e la montagna trema: due grosse frane spaventano San Vito di Cadore e la nube arriva fino in paese

Due grossi distacchi si sono verificato questo pomeriggio sopra San Vito di Cadore. Un forte boato, un'enorme nuvola di polvere che si solleva sopra il centro abitato e tanta paura. A causare tutto questo il crollo di alcuni grossi diedri di roccia sulla punta del monte Marcora e poi nel Vallon dei Ross. Il risultato sono stati distacchi molto impattanti con migliaia di metri cubi di roccia che e materiale rotolato a valle e precipitato a grande velocità. L'assessore alla protezione civile della Regione Veneto Bottacin ha commentato che nel ''crollo dal Marcora a San Vito questa sera allo stato attuale sembra non sia stato coinvolto nessuno; il crollo era molto alto. Sul posto il soccorso alpino e i vigili del fuoco''. Il consigliere provinciale Massimo Bortoluzzi invece spiega. ''Sto seguendo l’evolversi della situazione a San Vito di Cadore, dove pochi minuti fa sono cadute due frane dalla Croda Marcora nel gruppo del Sorapiss. Sono in contatto con il sindaco Caruzzo e con i vigili del fuoco che sono già sul posto per controllare che non ci siano persone rimaste sotto i sassi. Al momento non ci sono problemi sulla Ss51 di Alemagna. La Provincia già alcuni anni fa ha realizzato alcuni canali di protezione dell’abitato di Chiapuzza. Domattina saremo sul posto, per valutare l’entità della frana assieme anche ai vigili del fuoco''.

 

Contenuto sponsorizzato
Cronaca
Archivio video
Ultima edizione
Edizione del 27 novembre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
28 novembre - 18:26
Il presidente di Patrimonio del Trentino Spa, Andrea Villotti, avrebbe preso in consegna una Porsche Macan da 90mila euro sequestrata [...]
Cronaca
28 novembre - 18:20
Sono diversi gli interventi messi in campo dai vigili del fuoco dell'Alto Adige a causa della neve. L'appello ai guidatori è quello di fare [...]
Cronaca
28 novembre - 18:27
L'allerta è scattata sabato 27 novembre per la fuoriuscita di gas da un serbatoio a servizio di un albergo a Pinzolo. Tempestivo l'arrivo dei [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato