Cita Dante per insultare la manovra di governo. Alla camera è Sgarbi show: "Fioramonti si dimetta da questo governo di sterco"

25/12/2019 - 09:12

E' un intervento come al solito accalorato quello del presidente del Mart e deputato di Noi con l'Italia-Usei-Cambiamo!-Alleanza di centro Vittorio Sgarbi. Partendo dalla citazione di un passo del XVIII canto dell'Inferno di Dante, l'animoso critico d'arte ha attaccato la manovra di governo giudicandola disinteressata a sostenere "bellezza, arte e cultura" e connivente con la mafia laddove destina "50 miliardi all'eolico". L'ultimo riferimento è andato poi al ministro dell'Istruzione, Università e Ricerca, il pentastellato Lorenzo Fioramonti. "Si dimetta da questo governo di sterco". Il ministro, membro del M5S, era stato al centro di polemiche dopo le critiche avanzate nei confronti del partito e della manovra finanziaria

Contenuto sponsorizzato
ARCHIVIO

Pagine

Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
13 May - 06:01
Sono un migliaio i pazienti guariti e successivamente monitorati dalla dottoressa Susanna Cozzio dell'Unità operativa medicina interna di [...]
Cronaca
13 May - 07:33
La decisione è arrivata nella serata di ieri dal Servizio strade della Pat dopo il distacco di alcuni calcinacci dal soffitto della galleria. Ora [...]
Cronaca
12 May - 20:36
Trovati 71 positivi, nessun decesso nelle ultime 24 ore. Sono state registrate 60 guarigioni. Sono 859 i casi attivi sul territorio provinciale
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato